Rossi vince a Motegi la gara della classe 500, Biaggi cade mentre è al comando, secondo arriva Barros e terzo Capirossi

Valentino Rossi ipoteca in maniera perentoria il titolo mondiale della classe 500 ottenedo l’ottava vittoria stagionale e raggiungendo quota 36 vittorie.

Il centauro pesarese con la vittoria a Motegi ha dato ancora una volta una dimostrazione di forza incredibile e complice la terza caduta consecutiva di Max
Biaggi
è ormai ad un passo dal titolo.

Secondo posto per Alex Barros che ha cercato fino alla fine di agguantare Rossi senza dare però mai la sensazione di riuscirci.

Terzo il pole-man Loris Capirossi e quarto N. Abe.

Tornando alla caduta di Biaggi c’è da dire che Max è caduto ancora una volta per perdita dell’aderenza dell’anteriore e questo deve far riflettere.

Forse Max in questo momento stà andando oltre il limite della Yamaha oppure sta soffrendo troppo la pressione di Rossi;

Certo che 3 cadute di fila non erano mai successe e ora sia i tecnici che il pilota devono fare un ampio esame dell’accaduto.

Tornando a Rossi qualsiasi aggettivo sarebbe troppo riduttivo, ancora una volta ha dimostrato di essere il pilota più forte del momento e pensando all’età che ha potrà dominare la scena mondiale per molti anni.

La cronaca:

Alla partenza Roberts e Biaggi scattano al comando e subito il romano prende il comando della gara.

Seguono Rossi, Barros, e Capirossi.

Al 2° giro Capirossi segna il giro veloce e subito dopo al 3 Biaggi fa segnare 1.51.324 cercando di allungare su Rossi che a sua volta aveva passato Roberts.

Al 5° giro Biaggi fa ancora il giro veloce in 1.51.056 ma al giro successivo cade come detto per la perdita dell’anteriore e dice addio ad ogni sogno mondiale.

Nel giro successivo cade anche Haga che nel warm-up aveva fatto segnare il 2° tempo e quindi sperava in una gara migliore.

al 10° giro esce di scena anche J. vd Goorbergh.

A questo punto la gara si svolge sul duello a distanza tra Rossi e Barros che però non riesce a raggiungerlo.

Vince quindi Rossi che facendo tutti gli scongiuri del caso in Australia sarà il nuovo Campione Del mondo della classe 500.

Questo l’ordine di arrivo:

1 46 V. ROSSI Honda 46’32″600

2 4 A. BARROS Honda 46’35″207 2″607

3 65 L. CAPIROSSI Honda 46’42″365 9″765

4 6 N. ABE Yamaha 46’46″551 13″951

5 11 T. UKAWA Honda 46’54″594 21″994

6 56 S. NAKANO Yamaha 46’54″879 22″279

7 7 C. CHECA Yamaha 46’59″932 27″332

8 1 K. ROBERTS Suzuki 47’00″207 27″607

9 15 S. GIBERNAU Suzuki 47’06″422 33″822

10 64 Y. KAGAYAMA Suzuki 47’10″739 38″139

11 28 A. CRIVILLE Honda 47’14″466 41″866

12 5 G. McCOY Yamaha 47’23″019 50″419

13 10 J. CARDOSO Yamaha 47’28″804 56″204

14 14 A. WEST Honda 47’37″886 1’05″286

15 9 L. HASLAM Honda 46’32″600 1 Giro

16 21 B. VENEMAN Honda 46’32″600 1 Giro

17 18 B. CLARKE Honda 46’32″600 1 Giro

Rossi vince a Motegi la gara della classe 500, Biaggi cade mentre è al comando, secondo arriva Barros e terzo Capirossi
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati