SBK | Acerbis Czech Round, Gara1: problemi per Van der Mark

L'olandese non è soddisfatto del suo quarto posto, a undici secondi dal leader Rea

SBK | Acerbis Czech Round, Gara1: problemi per Van der MarkSBK | Acerbis Czech Round, Gara1: problemi per Van der Mark

Dopo la straordinaria doppietta di due settimane fa a Donington, Michael van der Mark (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) non si aspettava di accusare problemi con la sua YZF-R1 a Brno, tenendo anche conto dei buoni riscontri avuti circa un mese fa nei test su questa pista.

L’olandese è stato autore di una buona partenza ma ha avuto problemi con l’anteriore che ne hanno condizionato la prestazione nei primi giri: nonostante sia tornato ad avere un buon passo a fine gara e abbia vinto il duello con Alex Lowes per il quarto posto, Van Der Mark non è comunque soddisfatto a causa del gap dal leader, 11 secondi.

“Ero felice dopo la Superpole” – afferma Micheal Van der Mark – “La sesta posizione era buona. Nei primi giri ho avuto problemi con il posteriore ma poi c’è stla ripartenza. Ho fatto una buona partenza e mi sentivo bene, ho fatto passi in avanti, ma dopo cinque o sei giri ho iniziato ad avere problemi all’anteriore. Questo mi ha portato difficoltà a finire la gara. Ero felice di chiudere quarto e non sono contento di come è finita. Siamo lontani dalla vittoria e abbiamo lottato come non ci aspettavamo. Dobbiamo analizzare bene i dati per capire cosa cambiare domani. Se riusciamo a fare dei cambiamenti e riusciamo a sentirci meglio con l’anteriore, possiamo lottare per il podio”.

SBK | Acerbis Czech Round, Gara1: problemi per Van der Mark
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

SBK | Acerbis Czech Round, Gara1: problemi per Van der Mark

L'olandese non è soddisfatto del suo quarto posto, a undici secondi dal leader Rea

Michela Alitta
di 10 giugno, 2018
SBK | Acerbis Czech Round, Gara1: problemi per Van der MarkSBK | Acerbis Czech Round, Gara1: problemi per Van der Mark

Dopo la straordinaria doppietta di due settimane fa a Donington, Michael van der Mark (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) non si aspettava di accusare problemi con la sua YZF-R1 a Brno, tenendo anche conto dei buoni riscontri avuti circa un mese fa nei test su questa pista.

L’olandese è stato autore di una buona partenza ma ha avuto problemi con l’anteriore che ne hanno condizionato la prestazione nei primi giri: nonostante sia tornato ad avere un buon passo a fine gara e abbia vinto il duello con Alex Lowes per il quarto posto, Van Der Mark non è comunque soddisfatto a causa del gap dal leader, 11 secondi.

“Ero felice dopo la Superpole” – afferma Micheal Van der Mark – “La sesta posizione era buona. Nei primi giri ho avuto problemi con il posteriore ma poi c’è stla ripartenza. Ho fatto una buona partenza e mi sentivo bene, ho fatto passi in avanti, ma dopo cinque o sei giri ho iniziato ad avere problemi all’anteriore. Questo mi ha portato difficoltà a finire la gara. Ero felice di chiudere quarto e non sono contento di come è finita. Siamo lontani dalla vittoria e abbiamo lottato come non ci aspettavamo. Dobbiamo analizzare bene i dati per capire cosa cambiare domani. Se riusciamo a fare dei cambiamenti e riusciamo a sentirci meglio con l’anteriore, possiamo lottare per il podio”.

http://motograndprix.motorionline.com/2018/06/10/sbk-acerbis-czech-round-gara1-problemi-per-van-der-mark/