SBK | Acerbis Czech Round, FP3: ancora Jonathan Rea al comando

Al secondo posto troviamo Tom Sykes poi Marco Melandri

SBK | Acerbis Czech Round, FP3: ancora Jonathan Rea al comandoSBK | Acerbis Czech Round, FP3: ancora Jonathan Rea al comando

E’ bastato che la pista si asciugasse dalla pioggia caduta al mattino perchè Jonathan Rea si riaffermasse come l’uomo da battere anche questo fine settimana: a Brno, teatro del settimo round della stagione, il Campione in carica dopo le FP2 domina anche la terza sessione, convincendo.

Con l’asciutto, solo otto piloti sono riusciti a migliorare i propri tempi: uno di questi è stato proprio il leader della classifica, che ha tolto 45 millesimi al suo miglior giro.
Alle sue spalle, Tom Sykes (Kawasaki Racing Team WorldSBK), che ha limato oltre mezzo secondo dal primo turno e Marco Melandri (Aruba.it Racing – Ducati) terzo, rimasto sugli stessi tempi.

Lorenzo Savadori (Milwaukee Aprilia) è riuscito invece ad agguantare il secondo tempo nelle FP3, il quarto di giornata, che gli consente l’accesso diretto alla Superpole 2, a conferma del fatto che stia tirando fuori il massimo dall’Aprilia ad ogni gara.

Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) è riuscito a prendersi il quinto tempo della giornata, con Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati) sesto, a più di mezzo secondo di distacco da Rea. L’autore della doppietta di Donington Michael van der Mark (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) ha migliorato il suo giro più veloce nella terza sessione di libere, risalendo fino alla settima posizione della giornata.

Michael Ruben RInaldi (Aruba.it Racing – Junior Team) è stato suo malgrado protagonista di questa sessione: era settimo nella combinata quando un problema al motore lo ha messo fuori causa.
La pista si è riempita di fumo e olio per cui i commissari sono stati costretti ad esporre bandiera rossa quando mancavano nove minuti al termine.
Il suo tempo finale di 2’00.191 è stato però sufficiente per mantenerlo in ottava posizione, davanti a Leon Camier (Red Bull Honda World Superbike Team) e Loris Baz (GULF ALTHEA BMW Racing), nono e decimo rispettivamente.

Di seguito i tempi fatti registrare al termine della terza sessione di prove libere dell’Acerbis Czech Round, all’Autodromo Brno:

1. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10RR 1m 59.403s
2. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10RR 1m 59.671s*
3. Marco Melandri ITA Aruba.it Racing Ducati Panigale R 1m 59.795s*
4. Lorenzo Savadori ITA Milwaukee Aprilia RSV4 1m 59.830s
5. Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1 1m 59.917s*
6. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati Panigale R 1m 59.970s*
7. Michael van der Mark NED PATA Yamaha YZF-R1 1m 59.978s
8. Michael Ruben Rinaldi ITA Aruba.it Racing Ducati Panigale R 2m 00.191s
9. Leon Camier GBR Red Bull Honda CBR1000RR SP2 2m 00.227s*
10. Loris Baz FRA Althea BMW S1000RR 2m 00.232s*
11. Eugene Laverty IRE Milwaukee Aprilia RSV4 2m 00.473s*
12. Leandro Mercado ARG Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR 2m 00.928s
13. Jordi Torres ESP MV Agusta 1000 F4 2m 01.005s
14. Roman Ramos ESP Team GoEleven Kawasaki ZX-10RR 2m 01.035s*
15. Xavi Fores ESP Barni Ducati Panigale R 2m 01.054s*
16. Yonny Hernandez COL Team Pedercini Kawasaki ZX-10RR 2m 01.156s*
17. Ondrej Jezek CZE Guandalini Yamaha YZF-R1 2m 01.257s*
18. Toprak Razgatlioglu TUR Puccetti Kawasaki ZX-10RR 2m 01.279s
19. Jake Gagne USA Red Bull Honda CBR1000RR SP2 2m 01.324s*
20. PJ Jacobsen USA TripleM Honda CBR1000RR SP2 2m 01.509s

*Best lap time taken from FP2

SBK | Acerbis Czech Round, FP3: ancora Jonathan Rea al comando
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

SBK | Acerbis Czech Round, FP3: ancora Jonathan Rea al comando

Al secondo posto troviamo Tom Sykes poi Marco Melandri

Michela Alitta
di 8 giugno, 2018
SBK | Acerbis Czech Round, FP3: ancora Jonathan Rea al comandoSBK | Acerbis Czech Round, FP3: ancora Jonathan Rea al comando

E’ bastato che la pista si asciugasse dalla pioggia caduta al mattino perchè Jonathan Rea si riaffermasse come l’uomo da battere anche questo fine settimana: a Brno, teatro del settimo round della stagione, il Campione in carica dopo le FP2 domina anche la terza sessione, convincendo.

Con l’asciutto, solo otto piloti sono riusciti a migliorare i propri tempi: uno di questi è stato proprio il leader della classifica, che ha tolto 45 millesimi al suo miglior giro.
Alle sue spalle, Tom Sykes (Kawasaki Racing Team WorldSBK), che ha limato oltre mezzo secondo dal primo turno e Marco Melandri (Aruba.it Racing – Ducati) terzo, rimasto sugli stessi tempi.

Lorenzo Savadori (Milwaukee Aprilia) è riuscito invece ad agguantare il secondo tempo nelle FP3, il quarto di giornata, che gli consente l’accesso diretto alla Superpole 2, a conferma del fatto che stia tirando fuori il massimo dall’Aprilia ad ogni gara.

Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) è riuscito a prendersi il quinto tempo della giornata, con Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati) sesto, a più di mezzo secondo di distacco da Rea. L’autore della doppietta di Donington Michael van der Mark (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) ha migliorato il suo giro più veloce nella terza sessione di libere, risalendo fino alla settima posizione della giornata.

Michael Ruben RInaldi (Aruba.it Racing – Junior Team) è stato suo malgrado protagonista di questa sessione: era settimo nella combinata quando un problema al motore lo ha messo fuori causa.
La pista si è riempita di fumo e olio per cui i commissari sono stati costretti ad esporre bandiera rossa quando mancavano nove minuti al termine.
Il suo tempo finale di 2’00.191 è stato però sufficiente per mantenerlo in ottava posizione, davanti a Leon Camier (Red Bull Honda World Superbike Team) e Loris Baz (GULF ALTHEA BMW Racing), nono e decimo rispettivamente.

Di seguito i tempi fatti registrare al termine della terza sessione di prove libere dell’Acerbis Czech Round, all’Autodromo Brno:

1. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10RR 1m 59.403s
2. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10RR 1m 59.671s*
3. Marco Melandri ITA Aruba.it Racing Ducati Panigale R 1m 59.795s*
4. Lorenzo Savadori ITA Milwaukee Aprilia RSV4 1m 59.830s
5. Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1 1m 59.917s*
6. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati Panigale R 1m 59.970s*
7. Michael van der Mark NED PATA Yamaha YZF-R1 1m 59.978s
8. Michael Ruben Rinaldi ITA Aruba.it Racing Ducati Panigale R 2m 00.191s
9. Leon Camier GBR Red Bull Honda CBR1000RR SP2 2m 00.227s*
10. Loris Baz FRA Althea BMW S1000RR 2m 00.232s*
11. Eugene Laverty IRE Milwaukee Aprilia RSV4 2m 00.473s*
12. Leandro Mercado ARG Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR 2m 00.928s
13. Jordi Torres ESP MV Agusta 1000 F4 2m 01.005s
14. Roman Ramos ESP Team GoEleven Kawasaki ZX-10RR 2m 01.035s*
15. Xavi Fores ESP Barni Ducati Panigale R 2m 01.054s*
16. Yonny Hernandez COL Team Pedercini Kawasaki ZX-10RR 2m 01.156s*
17. Ondrej Jezek CZE Guandalini Yamaha YZF-R1 2m 01.257s*
18. Toprak Razgatlioglu TUR Puccetti Kawasaki ZX-10RR 2m 01.279s
19. Jake Gagne USA Red Bull Honda CBR1000RR SP2 2m 01.324s*
20. PJ Jacobsen USA TripleM Honda CBR1000RR SP2 2m 01.509s

*Best lap time taken from FP2

http://motograndprix.motorionline.com/2018/06/08/sbk-acerbis-czech-round-fp3-ancora-jonathan-rea-al-comando/