SBK | Acerbis Czech Round: incognita Brno

Sono pochi i piloti in attività ad essersi confrontati con questa pista

SBK | Acerbis Czech Round: incognita BrnoSBK | Acerbis Czech Round: incognita Brno

Tra poche ore inizierà ufficialmente il settimo round della stagione, all’Autodromo Brno: un appuntamento che può rivelarsi molto importante per le sorti del Campionato, dato che rappresenta esattamente il giro di boa 2018 e soprattutto perchè è una pista di cui molti dei piloti che si schiereranno in griglia non hanno grande esperienza.

Sono solo due infatti i riders WorldSBK ad aver ottenuto una vittoria qui: Marco Melandri (Aruba.it Racing – Ducati) e Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK).

Il pilota italiano ha vinto a Brno con ogni moto con cui ha corso: la prima affermazione è arrivata nell’agosto del 1998, nella vecchia 125cc, poi ha vinto nuovamente nella 250cc e, più importante, le ultime due gare del WorldSBK che si sono tenute qui nel 2012.

L’unica vittoria di Rea nel WorldSBK a Brno è arrivata con Honda ed è stato il suo quinto trionfo nel campionato,
Michael van der Mark (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) e Loris Baz (GULF ALTHEA BMW Racing Team) hanno vinto qui nella vecchia STK600, e Jake Gagne (Red Bull Honda World Superbike Team) nella Red Bull Rookies Cup.

Non molti altri sono riusciti a salire sul podio: solo Tom Sykes (Kawasaki Racing Team WorldSBK) nel WorldSBK, Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati) nel WorldSSP e Xavi Fores (Barni Racing Team) ed il pilota di casa Ondrej Jezek (Guandalini Racing) nella STK1000.

Tra i piloti del WorldSSP, solo Ayrton Badovini (MV Agusta Reparto Corse by Vamag) ha vinto a Brno, in STK1000, mentre il leader della classifica Sandro Cortese (Kallio Racing) è novello del WorldSSP, ma si porta l’esperienza di due podi cechi dalla Moto2™ e dalle Moto3™.

SBK | Acerbis Czech Round: incognita Brno
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

SBK | Acerbis Czech Round: incognita Brno

Sono pochi i piloti in attività ad essersi confrontati con questa pista

Michela Alitta
di 7 giugno, 2018
SBK | Acerbis Czech Round: incognita BrnoSBK | Acerbis Czech Round: incognita Brno

Tra poche ore inizierà ufficialmente il settimo round della stagione, all’Autodromo Brno: un appuntamento che può rivelarsi molto importante per le sorti del Campionato, dato che rappresenta esattamente il giro di boa 2018 e soprattutto perchè è una pista di cui molti dei piloti che si schiereranno in griglia non hanno grande esperienza.

Sono solo due infatti i riders WorldSBK ad aver ottenuto una vittoria qui: Marco Melandri (Aruba.it Racing – Ducati) e Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK).

Il pilota italiano ha vinto a Brno con ogni moto con cui ha corso: la prima affermazione è arrivata nell’agosto del 1998, nella vecchia 125cc, poi ha vinto nuovamente nella 250cc e, più importante, le ultime due gare del WorldSBK che si sono tenute qui nel 2012.

L’unica vittoria di Rea nel WorldSBK a Brno è arrivata con Honda ed è stato il suo quinto trionfo nel campionato,
Michael van der Mark (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) e Loris Baz (GULF ALTHEA BMW Racing Team) hanno vinto qui nella vecchia STK600, e Jake Gagne (Red Bull Honda World Superbike Team) nella Red Bull Rookies Cup.

Non molti altri sono riusciti a salire sul podio: solo Tom Sykes (Kawasaki Racing Team WorldSBK) nel WorldSBK, Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati) nel WorldSSP e Xavi Fores (Barni Racing Team) ed il pilota di casa Ondrej Jezek (Guandalini Racing) nella STK1000.

Tra i piloti del WorldSSP, solo Ayrton Badovini (MV Agusta Reparto Corse by Vamag) ha vinto a Brno, in STK1000, mentre il leader della classifica Sandro Cortese (Kallio Racing) è novello del WorldSSP, ma si porta l’esperienza di due podi cechi dalla Moto2™ e dalle Moto3™.

http://motograndprix.motorionline.com/2018/06/07/sbk-acerbis-czech-round-incognita-brno/