MotoGP | Lorenzo alla Honda con Marquez, manca solo l’ufficialità

Il maiorchino avrebbe firmato un accordo biennale da 4 milioni di euro a stagione

MotoGP | Lorenzo alla Honda con Marquez, manca solo l’ufficialitàMotoGP | Lorenzo alla Honda con Marquez, manca solo l’ufficialità

Motomercato 2019 Honda Repsol HRCJorge Lorenzo guiderà una Honda ufficiale nei prossimi due anni.

Le voci che volevano il cinque volte campione del mondo di ritorno alla Yamaha (Team Petronas, con moto Factory a Lorenzo), hanno avuto un brusco stop e l’entourage del maiorchino ha deciso di formare un Dream Team insieme alla Honda e Marc Marquez.

Il contratto è biennale e arriva dopo che il #99 aveva vinto la sua prima gara con la Ducati al Mugello. Si parla di un ingaggio vicino ai 4 milioni di euro a stagione, molto più basso dell’attuale (un terzo), ma che la Ducati a prescindere non avrebbe più confermato.

In Ducati al 99,99% al posto di Lorenzo ci sarà Danilo Petrucci. Il rider ternano si è meritato sul campo la promozione e andrà ad affiancare il confermato Andrea Dovizioso.

Nel Team Pramac ci saranno invece il confermato Jack Miller e Francesco Bagnaia, attuale leader del campionato del Mondo classe Moto2.

Ricordiamo che proprio oggi la Honda ha comunicato la fine del rapporto con Dani Pedrosa.

MotoGP | Lorenzo alla Honda con Marquez, manca solo l’ufficialità
5 (100%) 4 votes
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

14 commenti
  1. Raziel760

    Raziel760

    5 giugno 2018 at 17:40

    Incredibile… ci speravo in questo ma non lo credevo possibile per diversi motivi…
    1) marquez vuole un compagno potenzialmente più veloce di lui (in alcune piste) ?
    2) La honda con un pilota così forte a suo fianco non rischia di destabilizzare marc… che in questi anni è stato il più forte, ma la gemella della sua moto raramente gli è stata di intralcio ed i rivali gli sono sempre arrivati da fuori..
    3) Lorenzo si beccherà il 100% del potenziale honda? Saprà adattarsi ad una moto così diversa da yamaha e ducati? o diverrà un gregario?!

    Molto curioso questo 2019

  2. fatman

    5 giugno 2018 at 18:21

    …come al solito ho avuto ragione…

    • Ronnie

      5 giugno 2018 at 20:34

      Bravo fatman!

      Potenzialmente sono un grande team, in grado di vincere il mondiale piloti facendo primo e secondo.

      Avere Lorenzo che è stato in Yamaha Honda e Ducati può essere utile per Honda a diventare il team con la moto più performante di tutte in ogni situazione, cosa che già ora non gli manca a dire il vero.

      Possono fare primo e secondo nel mondiale, vincere il mondiale squadre e quello costruttori a mani basse se tutto va bene.

      Di certo per gli altri team non si mette bene. Hanno 2 dei piloti più forti degli ultimi anni. I 2 campioni del mondo degli ultimi 6 anni credo, se Marquez vince questo mondiale degli ultimi 7 anni.

      Il problema di Lorenzo è che la vedo dura per lui battere Marquez e non essere messo in ombra da lui. In Yamaha quando non aveva esperienza ci ha messo 3 anni prima di battere Rossi e lo ha battuto quando Rossi si infortunò. Nel 2011 e 2012 Rossi era in Ducati?

      Dal ritorno in Rossi in Yamaha Jorge ha battuto Valentino solo il primo anno e l’anno in cui ha vinto il mondiale per 5 punti su Rossi in modo discutibile. Quindi se Lorenzo non è riuscito a battere sempre Rossi mi chiedo come possa riuscire a battere Marquez che è il più veloce di tutti…

  3. Daniperi46

    5 giugno 2018 at 18:41

    Probabilmente, in questo modo Lorenzo si e’ escluso da solo dalla lotta al titolo per il 2019. O almeno cosi’ credo….
    La honda secondo me e’ una moto ancora piu estrema nella guida (avendola progettata sulla base guida alla marquez).
    Forse gli conveniva trovare un accordo 2019 con ducati con il 2020 opzionale e vedere come si sviluppava la cosa….
    Guardando la gara di domenica e sentendo le sue dichiarazioni, dovrebbero aver trovato la strada giusta per avere una ducati che possa essere competitiva anche per lui. (e la ducati di adesso non e’ poco….!)
    Penso anche che a questo punto la ducati stia molto attenta a dare novita’ a Lorenzo visto che tra 5 mesi piu o meno potra dare indicazioni importanti a quelli che sono i loro diretti avvisare al momento.
    Sul fatto che sia la coppia piu forte di sempre non lo so….
    Sicuramente del momento si…, anche se (ovviamente da tifoso di Valentino)
    Spero che in Yamaha possano risolvere la situazione prima possibile e sfruttare al meglio i 2 piloti che hanno e che di certo non sono gli ultimi arrivati, anzi….. E battagliare con honda e ducati alla pari.

  4. MSC crociere

    5 giugno 2018 at 18:44

    Questa non me l’aspettavo, ma a prescindere da come andrà, massimo rispetto per chi sceglie/accetta di confrontarsi a parità di moto con il pilota più scomodo possibile…e la cosa vale sia per Marquez che per Lorenzo per il domani, ma anche per Pedrosa che ha fatto una intera carriera a dividere il box con dei fenomeni.
    Forza Jorge!

  5. fatman

    5 giugno 2018 at 20:53

    Non si puó dire che Jorge non abbia coraggio…inoltre si adeguerà alla Honda sicuramente prima che in Ducati…sfida alla pari, ci divertiremo!!!

  6. un meccanico della dacia logan

    5 giugno 2018 at 21:25

    Credo che il risparmio cospicuo permetterà l’anno prossimo a contrattare Jonathan Rea che sarà sulla nuova Ducati.

  7. un meccanico della dacia logan

    5 giugno 2018 at 21:50

    E se Stoner accettasse di ritornare con Ducati???????

  8. MSC crociere

    5 giugno 2018 at 22:39

    Ok che le vittorie non si fanno con le statistiche e che queste vanno prese con le pinze, però anche le statistiche qualcosa dicono..Ducati sta andando a formare una coppia di piloti che in 2 contano 18 vittorie nel motomondiale.
    Honda mette insieme una coppia di piloti con quasi 130 vittorie in carriera…
    Fossi in loro qualche domanda me la sarei fatta prima di regalare alla concorrenza un pilota che qualcosina può ancora dire se lo metti in condizione di farlo

  9. supermariacion

    5 giugno 2018 at 23:06

    Si ma…. Pedrosa dove va?

  10. ueueue

    6 giugno 2018 at 08:08

    Se loprenzo, prossimo alla Honda ,si trovasse nella situazione di poter favorire Dovizioso in ottica campionato..vs Honda la sua prossima squadra….
    Che farà…

  11. MSC crociere

    6 giugno 2018 at 09:45

    Penserebbe a se stesso

  12. cujo

    6 giugno 2018 at 15:38

    con il senno di poi, ripensando a Jerez e Le Mans, i dubbi cominciano a salire….

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati