MotoGP Gp Mugello: Sunday Guide, statistiche pre-evento

Nelle sue 64 pole position precedenti, Rossi ha vinto la gara 41 volte e si è piazzato sul podio 55 volte

MotoGP Gp Mugello: Sunday Guide, statistiche pre-eventoMotoGP Gp Mugello: Sunday Guide, statistiche pre-evento

Valentino Rossi si è qualificato in pole position, non accadeva da Motegi 2016. E’ la pole #65 in carriera ed eguaglia Jorge Lorenzo in seconda posizione. Il pilota con più pole all’attivo è Marc Marquez, con 74.
 
A 39 anni e 106 giorni, Rossi è il pilota più “anziano” a partire dalla pole position nella classe regina, meglio di lui solo Jack Findlay nel 1974 (39 anni, 121 giorni).
 
Nelle sue 64 pole position precedenti, Rossi ha vinto la gara 41 volte e si è piazzato sul podio in 55 delle gare, con 1,68 di media.
 
L’ultima volta che Rossi si è qualificato in pole position al Mugello è stato nel 2016, ma in gara si era dovuto ritirare a causa di un problema al motore. L’ultima volta che ha vinto in Italia è stato nel 2014 a Misano.
 
Rossi è il pilota di maggior successo in tutte le classi del Mugello, con un totale di nove vittorie; uno ciascuno nelle classi 125cc e 250cc da aggiungere alle sue sette vittorie consecutive MotoGP dal 2002 e 2008. Ognuna di queste sette vittorie della Top Class sono state ottenute partendo dalla prima fila.
 
Se Rossi arriverà tra i primi cinque, sarà il primo pilota della storia a raggiungere il traguardo dei 5000 punti segnati nella classe regina.
 
Jorge Lorenzo, secondo in griglia, è alla sua quarta prima fila con la Ducati. L’anno scorso al Mugello, ha guidato la gara al secondo e terzo giro prima di retrocedere fino all’ottavo posto.
 
Dopo aver disputato la Q1, Maverick Vinales era partito dalla pole position al Mugello 2017. Ieri ha conquistato la prima fila, la seconda dopo Austin.
 
Andrea Iannone è in testa alla seconda fila della griglia per la seconda gara consecutiva dopo Le Mans. Mirerà a diventare il primo pilota Suzuki a vincere al Mugello da quando Kevin Schwantz è tornato nel 1992, o il primo a salire sul podio con la Suzuki al Mugello dopo Daryl Beattie (2°) nel 1995.
 
Quinto in griglia e miglior pilota Indipendent Team è Danilo Petrucci, che ha tagliato il traguardo in terza posizione lo scorso anno al Mugello, suo primo podio in condizioni di asciutto.
 
Marc Marquez si è qualificato al sesto posto in griglia per il secondo anno consecutivo al Mugello, eguagliando il suo peggior risultato in qualifica (GP Argentina 2018). Proverà a diventare il primo pilota della classe MotoGP a vincere quattro gare di fila, l’ultimo a riuscirci è stato Jorge Lorenzo nel 2015.
 
Andrea Dovizioso, primo pilota italiano a vincere su una moto italiana al Mugello nel 2017, scatterà dal settimo posto.
 
Cal Crutchlow si è qualificato all’ottavo posto ed è il secondo pilota Honda. E’ caduto lo scorso anno al Mugello, coinvolto in un incidente di Dani Pedrosa aell’ultimo giro.
 
Johann Zarco, nono posto in griglia, non è riuscito a centrare la prima fila, non accadeva da Aragon 2017.
 
Franco Morbidelli, 12° posto in griglia, è stato il primo dei cinque rookie del 2018 a raggiungere la Q2.
 
Dani Pedrosa parte dal ventesimo posto della griglia, la sua peggiore posizione dal 2006.
 
Le ultime quindici gare della MotoGP sono state vinte da piloti Ducati o Honda. L’ultimo pilota non-Honda o Ducati a vincere una gara è stato Valentino Rossi ad Assen lo scorso anno.

MotoGP Gp Mugello: Sunday Guide, statistiche pre-evento
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP Gp Mugello: Sunday Guide, statistiche pre-evento

Nelle sue 64 pole position precedenti, Rossi ha vinto la gara 41 volte e si è piazzato sul podio 55 volte

Alessio Brunori
di 3 giugno, 2018
MotoGP Gp Mugello: Sunday Guide, statistiche pre-eventoMotoGP Gp Mugello: Sunday Guide, statistiche pre-evento

Valentino Rossi si è qualificato in pole position, non accadeva da Motegi 2016. E’ la pole #65 in carriera ed eguaglia Jorge Lorenzo in seconda posizione. Il pilota con più pole all’attivo è Marc Marquez, con 74.
 
A 39 anni e 106 giorni, Rossi è il pilota più “anziano” a partire dalla pole position nella classe regina, meglio di lui solo Jack Findlay nel 1974 (39 anni, 121 giorni).
 
Nelle sue 64 pole position precedenti, Rossi ha vinto la gara 41 volte e si è piazzato sul podio in 55 delle gare, con 1,68 di media.
 
L’ultima volta che Rossi si è qualificato in pole position al Mugello è stato nel 2016, ma in gara si era dovuto ritirare a causa di un problema al motore. L’ultima volta che ha vinto in Italia è stato nel 2014 a Misano.
 
Rossi è il pilota di maggior successo in tutte le classi del Mugello, con un totale di nove vittorie; uno ciascuno nelle classi 125cc e 250cc da aggiungere alle sue sette vittorie consecutive MotoGP dal 2002 e 2008. Ognuna di queste sette vittorie della Top Class sono state ottenute partendo dalla prima fila.
 
Se Rossi arriverà tra i primi cinque, sarà il primo pilota della storia a raggiungere il traguardo dei 5000 punti segnati nella classe regina.
 
Jorge Lorenzo, secondo in griglia, è alla sua quarta prima fila con la Ducati. L’anno scorso al Mugello, ha guidato la gara al secondo e terzo giro prima di retrocedere fino all’ottavo posto.
 
Dopo aver disputato la Q1, Maverick Vinales era partito dalla pole position al Mugello 2017. Ieri ha conquistato la prima fila, la seconda dopo Austin.
 
Andrea Iannone è in testa alla seconda fila della griglia per la seconda gara consecutiva dopo Le Mans. Mirerà a diventare il primo pilota Suzuki a vincere al Mugello da quando Kevin Schwantz è tornato nel 1992, o il primo a salire sul podio con la Suzuki al Mugello dopo Daryl Beattie (2°) nel 1995.
 
Quinto in griglia e miglior pilota Indipendent Team è Danilo Petrucci, che ha tagliato il traguardo in terza posizione lo scorso anno al Mugello, suo primo podio in condizioni di asciutto.
 
Marc Marquez si è qualificato al sesto posto in griglia per il secondo anno consecutivo al Mugello, eguagliando il suo peggior risultato in qualifica (GP Argentina 2018). Proverà a diventare il primo pilota della classe MotoGP a vincere quattro gare di fila, l’ultimo a riuscirci è stato Jorge Lorenzo nel 2015.
 
Andrea Dovizioso, primo pilota italiano a vincere su una moto italiana al Mugello nel 2017, scatterà dal settimo posto.
 
Cal Crutchlow si è qualificato all’ottavo posto ed è il secondo pilota Honda. E’ caduto lo scorso anno al Mugello, coinvolto in un incidente di Dani Pedrosa aell’ultimo giro.
 
Johann Zarco, nono posto in griglia, non è riuscito a centrare la prima fila, non accadeva da Aragon 2017.
 
Franco Morbidelli, 12° posto in griglia, è stato il primo dei cinque rookie del 2018 a raggiungere la Q2.
 
Dani Pedrosa parte dal ventesimo posto della griglia, la sua peggiore posizione dal 2006.
 
Le ultime quindici gare della MotoGP sono state vinte da piloti Ducati o Honda. L’ultimo pilota non-Honda o Ducati a vincere una gara è stato Valentino Rossi ad Assen lo scorso anno.

http://motograndprix.motorionline.com/2018/06/03/motogp-gp-mugello-sunday-guide-statistiche-pre-evento/