MotoGP | Gp Mugello Gara: Petrucci, “Marquez mi ha spinto fuori”

Il ternano ha chiuso il Gp d'Italia in settima posizione

MotoGP | Gp Mugello Gara: Petrucci, “Marquez mi ha spinto fuori”MotoGP | Gp Mugello Gara: Petrucci, “Marquez mi ha spinto fuori”

MotoGP Gp Italia Ducati PramacDanilo Petrucci ha chiuso il Gran Premio del Mugello, sesta tappa del Motomondiale 2018, in settima posizione.

Partito dalla seconda fila, il pilota ternano è riuscito a partire bene rimanendo nelle prime posizioni, ma alla seconda curva, in seguito ad un contatto con Marquez è finito in una via di fuga. Da li è cominciata la rimonta che, dalla nona posizione, l’ha portato fino alla terza.

Spingere per recuperare posizioni ha però ‘cotto’ le gomme che nel finale hanno cominciato a perdere prestazione.

Queste le parole di Danilo Petrucci: “Sono molto dispiaciuto per come sono andate le cose. Sono partito molto bene dalla seconda fila ma Marquez mi ha spinto fuori dal circuito. Se devo essere onesto sono molto arrabbiato perché abbiamo lavorato molto bene con il team. Fortunatamente c’era la via di fuga, ma nel primo giro sono passato nono ho perso 6 posizioni e tempo. Ho spinto per recuperare. Ho tirato fuori il massimo. Sono tornato ad essere nei primi tre ma a 5 giri dalla fine la moto ha cominciato a perdere potenza ma soprattutto avevo la gomma dietro finita. Era difficile accelerare e frenare quindi ho perso la top 5. Mi Dispiace perchè la squadra aveva fatto un ottimo lavoro. Vediamo a Barcellona di tornare nella top 5.”

MotoGP | Gp Mugello Gara: Petrucci, “Marquez mi ha spinto fuori”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

7 commenti
  1. Raziel760

    Raziel760

    3 giugno 2018 at 19:16

    Peccato si vedeva che girava bene credo che con il calo del dovi agli ultimi giri avrebbe potuto fare secondo. Sicuramente la rimontata non gli ha permesso di gestire le gomme

  2. MSC crociere

    3 giugno 2018 at 19:56

    il bue che da del cornuto all’asino, Marquez gli ha fatto un entrata alla Petrucci…

    • Ronnie

      3 giugno 2018 at 20:35

      Sarà… ma ho idea che aveva una gran voglia di ridargliela, ma Marc si è steso facendo tutto da solo… se Petrucci si troverà nella posizione adeguata gliela ridarà nelle prossime gare, e farebbe anche bene…

  3. nandop6

    3 giugno 2018 at 22:06

    Un pilota disse che il modo di guidare di Marquez entrando sulla gamba dell’avversario sportellandolo è scorretto e questo non avviene una volta all’anno ma spesso, oggi è toccato a Petrucci senza che nessuno abbia detto nulla, bene così. Ma i giudici non dovevano essere più severi?

    • tenoxxx

      4 giugno 2018 at 10:30

      marquez ha corso come al solito attaccando a testa bassa come se fosse solo in pista, dimostrando ancora una volta il rispetto che ha dei colleghi: ZERO.
      La direzione gara ha dimostrato ancora una volta che marquez è un intoccabile.
      Dopo i fatti del gp Argentina si era detto che ci sarebbe stata maggiore severità nel giudicare certi episodi in particolare modo se vi fosse stato danno all’avversario. Non è proprio la situazione di oggi? E visto che c’era di mezzo proprio marquez, ancora una volta recidivo,non era il caso di dare un segnale? Non so quale sarebbe stata la giusta penalizzazione, un drive through, 5 sec in più a fine gara, un buffetto sulla guancia o un schiaffetto sulle mani…. Ma un segnale che le cose sono cambiate andava dato!
      Siamo sicuri che a parti invertite la race direction avrebbe lasciato correre?

  4. isaac

    4 giugno 2018 at 00:25

    Marquez campione, ma ultimamente criminale irrispettoso delle vite altrui. Brutto e sbagliato il gesto della lapide ma vi ricordo che per molto meno a Simoncelli avevano recapitato una busta con dei proiettili. Ormai sanno che dopo il ritiro di Rossi l’epicentro della motoGP sarà Marquez allora lo trattano meglio.

  5. Raziel760

    Raziel760

    4 giugno 2018 at 14:40

    Palese ennesima ca…ta dello spagnolo.. un’entrata alla petrucci? si dai.. la differenza è sempre quella.. quante ne fa petrucci e quante marquez? a fine gara intervistato si è detto dispiaciuto e già scusato con il team pramac… tutto già sentito.
    Non era una entrata da punire, ci sta… la prima.. la seconda… la terza.. ma ora basta andrebbe richiamato e sanzionato.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati