MotoGP | Gp Mugello Day 1: Dovizioso, “Caduta di Pirro? Non è stato bello vedere quelle immagini”

DesmoDovi ha aggiunto: "E' un punto spettacolare del Mugello"

MotoGP | Gp Mugello Day 1: Dovizioso, “Caduta di Pirro? Non è stato bello vedere quelle immagini”MotoGP | Gp Mugello Day 1: Dovizioso, “Caduta di Pirro? Non è stato bello vedere quelle immagini”

MotoGP Gp Italia Ducati Day 1Andrea Dovizioso non ha brillato nella prima giornata di prove del Gran Premio d’Italia, sesta tappa del Motomondiale 2018, che si disputerà domenica sullo splendido tracciato del Mugello.

Il pilota della Ducati, che in classifica deve recuperare terreno su Marc Marquez, non è andato oltre il tredicesimo tempo, questo anche a causa del problema al motore della sua Desmosedici GP18 avvenuto durante le FP2.

La giornata è stata anche caratterizzata dalla spaventosa caduta del tester Ducati Michele Pirro, che poteva avere conseguenze ben più gravi (clicca qui per saperne di più) e anche di questo ha parlato Desmodovi. 

Partiamo dalla spaventosa caduta di Michele Pirro.

“Non conosco i dettagli di quanto successo. Dalle immagini sembra che dopo una sbacchettata la moto non frenasse e lui potrebbe aver tenuto tirata la leva del freno e poi i freni tornando a frenare lo hanno catapultato. E’ stato sfortunato perchè la dinamica lo ha proiettato in aria e non è stato bello vedere quelle immagini. Peccato per Michele, ma sembra che stia bene fortunatamente.”

Conosci invece i motivi del tuo problema al motore?

“E’ un problema che può accadere, anche se è meglio che non accada. Il lato negativo è che oggi non siamo riusciti a lavorare. Alla fine ho dovuto utilizzare la seconda moto e le gomme non hanno “risposto”. Sono deluso e arrabbiato, dobbiamo lavorare in ottica gara.”

Danilo Petrucci parlando della caduta di Pirro, ha detto che in Safety Commission vorrebbe parlare di un’eventuale modifica di quel particolare punto del tracciato. Sei d’accordo?

“Va bene parlarne, ma non è facile modificare quel punto e secondo me la pericolosità c’è più in gara che non in prova, quando sei costretto ad utilizzare traiettorie diverse a causa della presenza di altri piloti. Quello che è diventato pericoloso è utilizzare la carena senza le ali e nei test nei primi giri è molto difficile abituarti. E’ comunque un punto spettacolare del Mugello.”

MotoGP | Gp Mugello Day 1: Dovizioso, “Caduta di Pirro? Non è stato bello vedere quelle immagini”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati