SBK | Pata Italian Round, Gara2: Rea sempre più nella leggenda

A lmola il Campione in carica fa doppietta e raggiunge Carl Fogarty

SBK | Pata Italian Round, Gara2: Rea sempre più nella leggendaSBK | Pata Italian Round, Gara2: Rea sempre più nella leggenda

Ora può solo battere se stesso: Jonathan Rea scrive ancora una volta, con più forza, il suo nome nella storia del Motorsport grazie a una straordinaria doppietta nelle due gare del quinto round del Campionato Mondiale Superbike, che si è concluso oggi a Imola.

Con queste ulteriori vittorie nel suo palmarès il Tri-Campione del Mondo in carica raggiunge un mito come Carl Fogarty come numero di successi nella classe regina delle derivate di serie, ben 59: se pensiamo che il nord-irlandese non è un pilota a fine carriera ma anzi è nel pieno della forma e può contare su una moto molto competitiva, si comprende bene come questo record, rimasto intatto per 20 anni, sia destinato a essere aggiornato.

Per celebrarlo, ripercorriamo insieme le vittorie più decisive della sua carriera.

La sua prima vittoria è arrivata in Gara 2 a Misano nel 2009, per soli 63 millesimi di vantaggio su Michel Fabrizio al termine di un sensazionale duello.
Nel 2012 è arrivata la decima vittoria, con Honda, davanti al suo pubblico al Donington Park, mentre l’ultimo successo con la casa giapponese è arrivato a Portimao nel 2014.
Passato alla Kawasaki nel 2015, Jonathan Rea ha mostrato a tutti il suo talento cristallino e una volontà di ferro: ha vinto alla sua gara di debutto a Phillip Island, conquistando la 16ª vittoria totale, mentre il 25° successo è arrivato nuovamente a Portimao.

Nel 2015 ha messo a referto bene 14 vittorie a cui si aggiungono le nove del 2016 ma è stato l’anno successivo quello in cui ha dato la spallata decisiva al record di Fogarty: al Circuit de Nevers Magny-Cours in Francia ha vinto la gara numero 50 della carriera, è diventato Campione del Mondo per la terza volta consecutiva, ma non ha lasciato lo stesso nulla agli avversari, chiudendo il 2017 con le doppiette a Jerez e in Qatar.

La stagione attuale non è iniziata nel migliore dei modi per Rea, alle prese con l’esigenza di adattare la Ninja al nuovo regolamento tecnico: il Campione in carica però ha saputo reagire, portandosi a quota 5 vittorie in 10 gare e raggiungendo il mito.

Rea siamo sicuri ora ha nel mirino il sorpasso già a Donington Park, dove si disputerà il Prosecco UK Round tra due settimane.

SBK | Pata Italian Round, Gara2: Rea sempre più nella leggenda
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati