SSP | Pata Italian Round, Tissot-Superpole: la pioggia non ferma Mahias

Sessione condizionata dal meteo: secondo e terzo tempo per Cruzel e Sofuoglu

SSP | Pata Italian Round, Tissot-Superpole: la pioggia non ferma MahiasSSP | Pata Italian Round, Tissot-Superpole: la pioggia non ferma Mahias

E’ bastato un solo giro a Lucas Mahias (GRT Yamaha Official WorldSSP Team) per ottenere la pole all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, dove si sta disputando il quinto round della stagione: il Campione in carica scatterà quindi davanti a tutti nella gara del Campionato Mondiale FIM Supersport che prenderà il via domani.

La terza Superpole della stagione è arrivata proprio quando sul circuito è iniziato a piovere, dopo una mattinata di sole pieno: il meteo ha quindi condizionato pesantemente le qualifiche, non consentendo ai piloti di girare quanto avevano preventivato.

Le prime gocce sono cadute proprio alla fine della Superpole 1, con Massimo Roccoli (G.A.S. Racing Team) e Rob Hartog (Team Hartog – Against Cancer) che avevano fatto il meglio in condizioni di asciutto: nella seconda manche chi ha capito che doveva spingere sin da subito ha avuto la meglio, andando sull’1’53 e sull’1’54, mentre dal quinto giro in poi nessuno è riuscito ad andare sotto all’1’58.701.

Alle di Mahias troviamo Jules Cluzel (NRT) e Kenan Sofuoglu (Kawasai Puccetti Racing) che si trova quindi in buona posizione per la gara di domani.

Federico Caricasulo (GRT Yamaha Official WorldSSP Team) partirà domani dalla seconda fila, in quarta posizione, insieme a Hartog e Luke Stapleford (Profile Racing), mentre Roccoli ha chiuso la sessione con il settimo tempo.
Gli avversari più vicini a Mahias sono attardati in classifica: Sandro Cortese (Kallio Racing) partirà dalla nona posizione domani, mentre Randy Krummenacher (BARDAHL Evan Bros. WorldSSP Team) sarà chiamato ad un’altra rimonta, partendo dall’undicesima posizione.

Di seguito la griglia di partenza della Supersport:
1. Lucas Mahias FRA GRT Yamaha YZF-R6 1m 53.042s
2. Jules Cluzel FRA NRT Yamaha YZF-R6 1m 54.027s
3. Kenan Sofuoglu TUR Puccetti Kawasaki ZX-6R 1m 54.671s
4. Federico Caricasulo ITA GRT Yamaha YZF-R6 1m 54.949s
5. Rob Hartog NED Team Hartog Against Cancer Kawasaki ZX-6R 1m 58.701s
6. Luke Stapleford GBR Profile Racing Triumph Daytona 675 1m 58.495s
7. Massimo Roccoli ITA G.A.S. Racing Yamaha YZF-R6 1m 59.607s
8. Hikari Okubo JPN Puccetti Kawasaki ZX-6R 1m 59.814s
9. Sandro Cortese GER Kallio Racing Yamaha YZF-R6 2m 00.028s
10. Raffaelle De Rosa ITA MV Agusta Reparto Corse by Vamag F4 RC 2m 00.581s
11. Randy Krummenacher SUI Bardahl Evan Bros. Yamaha YZF-R6 2m 00.768s
12. Ayrton Badovini ITA MV Agusta Reparto Corse by Vamag F4 RC 2m 00.866s

Grid positions set by Superpole 1 results
13. Davide Stirpe ITA Extreme Racing Bardahl MV Agusta F3 675 1m 52.367s
14. Nicola Morrentino Jr. ITA Renzi Corse Kawasaki ZX-6R 1m 52.565s
15. Niki Tuuli FIN CIA Landlords Insurance Honda CBR600RR 1m 52.573s
16. Loris Cresson BEL Kallio Racing Yamaha YZF-R6 1m 52.643s
17. Anthony West AUS EAB antwest Racing Kawasaki ZX-6R 1m 52.731s
18. Eemeli Lahti FIN Sterkman Motorsport by HRP Suzuki GSX-R600 1m 52.874s
19. Thomas Gradinger AUT NRT Yamaha YZF-R6 1m 52.967s
20. Stefan Hill GBR Profile Racing Triumph Daytona 675 1m 53.196s
21. Kyle Smith GBR Gemar Team Lorini Honda CBR600RR 1m 53.286s
22. Andrew Irwin GBR CIA Landlords Insurance Honda CBR600RR 1m 53.444s
23. Alfonso Coppola ITA GRT Yamaha Junior Team YZF-R6 1m 53.559s
24. Lorenzo Gabellini ITA G.A.S Racing Yamaha YZF-R6 1m 53.748s
25.Wayne Tessels NED Chromeburner Wayne’s Racing Kawasaki ZX-6R 1m 54.078s
26. Nacho Calero ESP Orelac Racing VerdNatura Kawsaki ZX-6R 1m 54.399s
27. Michael Canducci ITA Team GoEleven Kawasaki ZX-6R 1m 54.459s
28. Peter Sebestyen HUN SSP Hungary Racing Kawasaki ZX-6R 1m 54.595s
29. Marco Malone ITA Team Greenspeed Kawasaki ZX-6R 1m 54.642s
30. Jaimie van Sikkelerus NED Gemar Team Lorini Honda CBR600RR 1m 54.790s
31. Javier Ezepuiel Iturrioz ARG Team GoEleven Kawasaki ZX-6R 1m 56.114s
32. Hannes Soomer EST Racedays Honda CBR600RR No time set

SSP | Pata Italian Round, Tissot-Superpole: la pioggia non ferma Mahias
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati