SBK | Pata Italian Round, FP2: ancora Rea davanti alle Ducati

Il pilota Kawasaki precede Melandri e Davies. Quarto tempo per Savadori

SBK | Pata Italian Round, FP2: ancora Rea davanti alle DucatiSBK | Pata Italian Round, FP2: ancora Rea davanti alle Ducati

Jonathan Rea continua a dominare anche nella seconda sessione di prove libere all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola, teatro del quinto appuntamento della stagione: le Ducati però con Marco Melandri, che scavalca il compagno di Team Davies al secondo posto, sono più vicine.

Rea non ha migliorato il suo riferimento del primo turno, attestandosi su un 1’47″038, mentre il ducatista si è fermato a 1’47″150: neppure Davies ha migliorato, anzi è incalzato da Lorenzo Savadori su Aprilia, che ha chiuso quarto.

Ancora un quinto posto per Tom Sykes, che però riduce il distacco dal compagno di team Rea a mezzo secondo, seguito da un buon Jordi Torres con MV Agusta che contiene il distacco dalla vetta in sei decimi.
Settimo tempo per Xavi Fores che dopo il quarto posto della prima sessione è calato un po’ ma riesce comunque a tenersi dietro Eugene Laverty, in forma nonostante la convalescenza dall’infortunio al bacino appena lasciata alle spalle, e soprattutto la R1 Yamaha ufficiale di Alex Lowes.
Completa ancora la top ten Leon Haslam: il leader del BSB oggi wild card con Puccetti Racing potrebbe dare molto fastidio in gara vista la sua grande esperienza nella categoria.

La notizia principale di questa FP2 è la defezione ufficiale di Leon Camier che dopo la scivolata nel turno di questa mattina ha abbandonato la sessione dopo appena sette giri: il dolore alle costole è troppo forte e la non prefetta calcificazione delle fratture costituisce un ulteriore pericolo.

I piloti torneranno in pista alle 16:05 per la terza e ultima sessione di prove libere di oggi.

Di seguito la classifica dei tempi al termine delle FP2:

1. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10RR 1m 46.951s*
2. Marco Melandri ITA Aruba.it Racing Ducati Panigale R 1m 47.150s
3. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati Panigale R 1m 47.241s*
4. Lorenzo Savadori ITA Milwaukee Aprilia RSV4 1m 47.407s
5. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10RR 1m 47.468s
6. Jordi Torres ESP MV Agusta 1000 F4 1m 47.572s
7. Xavi Fores ESP Barni Ducati Panigale R 1m 47.602s
8. Eugene Laverty IRE Milwaukee Aprilia RSV4 1m 48.085s
9. Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1 1m 48.095s
10. Leon Haslam GBR Puccetti Kawasaki ZX-10RR 1m 48.185s
11. Michael van der Mark NED PATA Yamaha YZF-R1 1m 48.232s*
12. Michael Ruben Rinaldi ITA Aruba.it Racing Ducati Panigale R 1m 48.247s
13. Toprak Razgatlioglu TUR Puccetti Kawasaki ZX-10RR 1m 48.428s
14. Roman Ramos ESP Team GoEleven Kawasaki ZX-10RR 1m 48.583s*
15. Loris Baz FRA Althea BMW S1000RR 1m 48.745s
16. Leon Camier GBR Red Bull Honda CBR1000RR SP2 1m 48.945s
17. Jake Gagne USA Red Bull Honda CBR1000RR SP2 1m 49.024s
18. Leandro Mercado ARG Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR 1m 49.190s
19. PJ Jacobsen USA TripleM Honda CBR1000RR SP2 1m 49.779s*
20. Ondrej Jezek CZE Guandalini Yamaha YZF-R1 1m 49.795s
21. Yonny Hernandez COL Team Pedercini Kawasaki ZX-10RR 1m 50.128s
22. Vladimir Leonov RUS SPB Racing Kawasaki ZX-10RR 1m 51.893s*

*Best time taken set in FP1

SBK | Pata Italian Round, FP2: ancora Rea davanti alle Ducati
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati