MotoGP | Test Mugello: La pioggia rovina i piani

Domani sul circuito toscano: Aprilia, Suzuki e Ducati con Pirro, ingresso sempre gratuito

MotoGP | Test Mugello: La pioggia rovina i pianiMotoGP | Test Mugello: La pioggia rovina i piani

MotoGP Test Mugello – Si sono svolti oggi, sulla pista toscana del Mugello, i test privati di alcuni team di MotoGP e Moto2.

In pista: Repsol Honda, Yamaha, Ducati, Aprilia, Suzuki, LCR, Marc VdS (Moto2), Swiss Innovative Investors (Moto2) e ItalTrans (Moto2).

L’attività in pista è iniziata di buon mattino, con Jorge Lorenzo sceso in pista sin da inizio sessione, per poi essere seguito da tutti gli altri piloti presenti subito dopo. Purtroppo però il meteo ha condizionato fortemente la giornata, con una violenta grandinata che si è abbattuta in torno alle tre del pomeriggio. Nonostante questo però alcuni piloti hanno deciso di scendere in pista non appena le condizioni sono leggermente migliorate. Domani sul tracciato toscano torneranno: Suzuki, Aprilia e la Ducati con il tester Michele Pirro.

La maggior parte di piloti e Team, hanno sfrutta la “mezza giornata” di lavoro per affinare il set-up in vista del Gran Premio d’Italia che si terrà il prossimo tre giugno, non si sono viste quindi grandi novità in pista.

Come c’era da aspettarsi, la Yamaha continua a lavorare sul problema all’elettronica, che ha condizionato fortemente l’avvio della stagione di Valentino Rossi e Maverick Vinales.

Nessuna novità tecnica per il leader del mondiale Marc Marquez, che probabilmente insieme a Dani Pedrosa e Cal Crutchlow sta aspettando di testare su un circuito dove le nuove carene, già provate nel lunedì di Jerez, facciano la differenza per omologarle. In pista anche il rookie Takaaki Nakagami, autore di una scivolata senza conseguenze.

Discorso analogo per Suzuki e Aprilia, con la seconda che sta cercando di risolvere i problemi all’impianto idraulico che hanno costretto al ritiro Aleix Espargarò al Gp di Jerez. Il pilota spagnolo è stato autore di una scivolata nel primo pomeriggio, fortunatamente senza conseguenza.

In Ducati Jorge Lorenzo cerca il feeling. A quanto sembra il #99 è sceso in pista con un telaio modificato e una nuova configurazione aerodinamica. Per Andrea Dovizioso, invece, lavoro sul setup per preparare al meglio la gara di casa.

Come già anticipato erano presenti anche due team della Moto2. In pista Mattia Pasini e Andrea Locatelli per il team ItalTrans, Joan Mir e Alex Marquez, per Marc VdS, e Sam Lowes con la KTM del team Swiss Innovative Investors.

Non esistono tempi ufficiali della giornata in pista, molti piloti hanno girato senza trasponder.

Foto: Mugello Circuit

MotoGP | Test Mugello: La pioggia rovina i piani
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati