SBK | Le derivate di serie arriveranno in Argentina

Il tracciato di El Villicum entra ufficialmente nel calendario di questa stagione

SBK | Le derivate di serie arriveranno in ArgentinaSBK | Le derivate di serie arriveranno in Argentina

La FIM, il Comune di San Juan, OSD e Dorna WSBK organization sono lieti di confermare il round argentino del WorldSBK, che avrà luogo in questa stagione dal 12 al 14 ottobre nel nuovo circuito El Villicum: i round in calendario salgono quindi a tredici.

Sergio Uñac, del Comune di San Juan, è già proiettato a questo appuntamento: “Non vediamo l’ora che il Campionato Mondiale Superbike arrivi ad ottobre per la prima volta. Stiamo lavorando sodo per riuscirci e sarà un grande sprone per il turismo in questa zona. Lavoriamo per un progetto a lungo termine e stiamo costruendo il circuito El Villicum afinché sia uno degli impianti più importanti del Sudamerica. Non vediamo l’ora di avervi tutti nella nostra provincia, offriremo il miglior benvenuto possibile.”

Orlando Terranova, OSD, aggiunge: “Vogliamo rendere il round argentino del WorldSBK unico per tutti gli appassionati di motociclismo dell’America Latina. Dopo il successo della MotoGP™, che è andata a Termas de Rio Hondo per il quinto anno consecutivo, lavoriamo a questo progetto con grande passione. Siamo impazienti di vedere i fan arrivare a San Juan ad ottobre lungo la spettacolare Route 40 e divertirsi con due magnifiche gare delle moto di serie più veloci del mondo.”

Daniel Carrera, Direttore Esecutivo WorldSBK, afferma: “Abbiamo un progetto molto impegnativo che ci aspetta per via del poco tempo, ma dopo l’incontro della scorsa settimana siamo riusciti a fare un piano che assicura che l’evento possa avere luogo senza problemi e che sia adeguato per ottobre. El Villicum è pronto a diventare un circuito di riferimento una volta che sarà completato e sarà una destinazione perfetta per ospitare il WorldSBK, tenendo a mente anche la spettacolare location del tracciato, proprio ai piedi delle Ande e circondato da vigneti.”

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati