MotoGP | Lorenzo: “Ducati? È una sfida molto difficile, forse più di quanto pensassi”

"Se dovessi vincere la gioia sarebbe doppia" ha aggiunto il maiorchino

MotoGP | Lorenzo: “Ducati? È una sfida molto difficile, forse più di quanto pensassi”MotoGP | Lorenzo: “Ducati? È una sfida molto difficile, forse più di quanto pensassi”

MotoGP Jorge Lorenzo – Mancano ormai pochi giorni all’inizio della stagione 2018 è tempo quindi di fissare i primi obiettivi e fare qualche pronostico.

Tra i grandi protagonisti della stagione ci sarà sicuramente Jorge Lorenzo, che nel primo test in Malesia aveva impressionato tutti per poi “perdersi” in quelli successivi. Per il maiorchino sarà importante fare bene. Lo scorso anno non riusci a salire sul gradino più alto del podio e questo, visti i risultati ottenuti dal compagno di squadra, pesa.

“Sono quasi ossessionato dalla vittoria con la Ducati” ha confessato Jorge Lorenzo al sito spagnolo Marca.com, e poi ha aggiunto: “Devo lavorare sui dettagli, non c’è altro modo.”

Nonostante le aspettative le cose nel 2017 non sono andate esattamente come previsto: “È una sfida molto difficile, forse più di quanto pensassi, è per questo che lavoro più che mai e con più entusiasmo, grazie a questo sto conoscendo molto di più di cosa sono capace e i miei limiti, mi sto scoprendo. Quando otteniamo i risultati sperati, ci divertiremo di più. La moto in questo momento è vincente. Lo ha mostrato Dovizioso lo scorso anno e in pre-season. Se imparo la tecnica corretta posso essere veloce in tutte le piste e pensare al mondiale. Bisogna ricordare che quando sono arrivato in MotoGP ha fatto subito la pole. Se mi sento bene su una moto, posso fare pole position e vincere delle gare, ma è impossibile se non ho il giusto feeling. Continuerò a lavorare ossessivamente per sviluppare il pieno potenziale della moto.”

Durante i test invernali ci sono stati diversi alti e bassi, in particolare sembrava che da un giorno all’altro Lorenzo usasse moto completamente diverse: “A volte sembra che tu l’abbia domata e poi i problemi tornano, ogni volta la moto è più mia e spero di iniziare meglio rispetto allo scorso anno.”

Il pronostico del maiorchino: “Il favorito è il campione, Marc Marquez. E’ sempre lì. Lui dà tutto e merita tutto quello che ha. Dovizioso è al culmine, capisce la Ducati, Zarco è molto forte, Valentino non potrà mai essere escluso e Maverick Viñales potrebbe inserirsi nella lotta in qualsiasi momento. Spero di esserci anche io nella lista”.

Foto: Alex Farinelli

MotoGP | Lorenzo: “Ducati? È una sfida molto difficile, forse più di quanto pensassi”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati