MotoGP | Test IRTA Qatar Day 3: Iannone, “Troppo debole per scendere in pista”

"Recupereremo il tempo perso nelle libere prima del GP" ha aggiunto

MotoGP | Test IRTA Qatar Day 3: Iannone, “Troppo debole per scendere in pista”MotoGP | Test IRTA Qatar Day 3: Iannone, “Troppo debole per scendere in pista”

MotoGP Suzuki Test IRTA Qatar – Giornata priva di attività per Andrea Iannone sul tracciato di Losail. L’italiano della Suzuki, infatti, è stato bloccato da un piccolo problema fisico che non gli ha permesso di salire in sella alla GSX-RR, perdendo l’ultima giornata di test utile prima dell’esordio in Qatar. Iannone spera di recuperare il tempo perso nelle prime libere in Qatar.

Ecco le parole di Andrea Iannone: “Sono dispiaciuto di non aver potuto guidare oggi, ma stavo molto male. Ci ho provato ma era impossibile uscire in pista. Ad ogni modo, i progressi fatti in questo ultimo test mi lasciano abbastanza soddisfatto. Abbiamo avuto due giorni positivi e possiamo contare su una buona base. Abbiamo perso una sessione utile per la messa a punto della moto, ma lavoreremo duro nelle prove libere prima della gara per recuperare i compiti persi. A parte la mia malattia, il mio feeling è buono sia con la moto che con la squadra”.

Foto: A.Farinelli

MotoGP | Test IRTA Qatar Day 3: Iannone, “Troppo debole per scendere in pista”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP | Test IRTA Qatar Day 3: Iannone, “Troppo debole per scendere in pista”

"Recupereremo il tempo perso nelle libere prima del GP" ha aggiunto

di 4 marzo, 2018
MotoGP | Test IRTA Qatar Day 3: Iannone, “Troppo debole per scendere in pista”MotoGP | Test IRTA Qatar Day 3: Iannone, “Troppo debole per scendere in pista”

MotoGP Suzuki Test IRTA Qatar – Giornata priva di attività per Andrea Iannone sul tracciato di Losail. L’italiano della Suzuki, infatti, è stato bloccato da un piccolo problema fisico che non gli ha permesso di salire in sella alla GSX-RR, perdendo l’ultima giornata di test utile prima dell’esordio in Qatar. Iannone spera di recuperare il tempo perso nelle prime libere in Qatar.

Ecco le parole di Andrea Iannone: “Sono dispiaciuto di non aver potuto guidare oggi, ma stavo molto male. Ci ho provato ma era impossibile uscire in pista. Ad ogni modo, i progressi fatti in questo ultimo test mi lasciano abbastanza soddisfatto. Abbiamo avuto due giorni positivi e possiamo contare su una buona base. Abbiamo perso una sessione utile per la messa a punto della moto, ma lavoreremo duro nelle prove libere prima della gara per recuperare i compiti persi. A parte la mia malattia, il mio feeling è buono sia con la moto che con la squadra”.

Foto: A.Farinelli

http://motograndprix.motorionline.com/2018/03/04/motogp-test-irta-qatar-day-3-iannone-troppo-debole-per-scendere-in-pista/