MotoGP | Test IRTA Qatar Day 2: Iannone beffa Dovizioso e Marquez, Rossi 11°

Sulla Yamaha sembra calata ancora una volta la notte, grandi difficoltà anche per Lorenzo

MotoGP | Test IRTA Qatar Day 2: Iannone beffa Dovizioso e Marquez, Rossi 11°MotoGP | Test IRTA Qatar Day 2: Iannone beffa Dovizioso e Marquez, Rossi 11°

MotoGP Test IRTA Qatar Day 2 – Dopo un inizio rallentato, causa maltempo, il secondo giorno di test della MotoGP sul circuito di Losail, si è chiuso con il miglior crono di Andrea Dovizioso.

Allo scoccare della prima metà della giornata era stato Andrea Iannone a far registrare il miglior tempo (qui il report). Primato toltogli da Andrea Dovizioso poco dopo. Ma a fine turno il pilota di Vasto ha piazzato la zampata riportandosi in prima posizione.

Il pilota Suzuki ha chiuso in 1:54.586 staccando il secondo in classifica, Andrea Dovizioso di 41 millesimi. Il forlivese, che ha terminato il programma di lavoro con oltre un’ora di anticipo, nel pomeriggio ha messo in mostra un passo gara incredibile.

Alle spalle del Ducatista troviamo Marc Marquez. Lo spagnolo, autore di una scivolata senza conseguenze, è riuscito a migliorare il proprio crono alla fine della sessione. Sulla sua Honda, inoltre, è stata montata una nuova carena alata. Una sorta di mix tra versione 2017 e quella vista durante i test in Thailandia.

Alle spalle del campione del mondo in carica il pilota del team Tech3, Johann Zarco, e Alex Rins. Sesto crono per Cal Crutchlow che precede un Maverick Vinales in evidenti difficoltà. Il pilota Yamaha dopo la straordinaria giornata di ieri chiusa al comando, oggi non è riuscito ad essere competitivo in nessuna condizione.

Alle spalle dello spagnolo, completano la top ten: Danilo Petrucci, Jack Miller e Dani Pedrosa

Grosse difficoltà anche per la seconda Yamaha Ufficiale, quella di Valentino Rossi. Il pesarese non è riuscito ad andare oltre l’undicesimo tempo.

Continuano i problemi per Jorge Lorenzo che ha chiuso la seconda giornata di test con il 14esimo tempo. Il maiorchino, forse per la prima volta, è sceso in pista con la carena senza ali (come il compagno di squadra) ma anche questo sembra non aver funzionato.

Il miglior rookie della giornata è stato ancora una volta Takaaki Nakagami che ha chiuso con il tredicesimo tempo. Il nostro Franco Morbidelli, pur migliorando il tempo fatto registrare ieri, non è andato oltre 19esimo posto.

MotoGP Test IRTA Qatar Losail Day 2 – I tempi finali
motogp-test-qatar-day-2-tempi-2018

MotoGP | Test IRTA Qatar Day 2: Iannone beffa Dovizioso e Marquez, Rossi 11°
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

5 commenti
  1. Raziel760

    Raziel760

    2 marzo 2018 at 19:58

    Nakagami sta venendo su bene, mi aspettavo il morbido un po più avanti..

  2. TONYKART

    2 marzo 2018 at 20:09

    Rossi fa paura!!!!ahahahahpovera Yamaha che brutta fine ….

  3. TONYKART

    2 marzo 2018 at 23:00

    Ahahah grande fatman
    Preparati manca poco , te lo avevo detto che quest anno ci saremo fatti un sacco di risate

    • fatman

      3 marzo 2018 at 11:10

      Ahahahahahah, vero…rideremo leggendo rikki@nen e quel napoletano con T-Max di ueueue, sempre attendendo i post illuminati di bestl@pirl@ e del pescatore!!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP | Test IRTA Qatar Day 2: Iannone beffa Dovizioso e Marquez, Rossi 11°

Sulla Yamaha sembra calata ancora una volta la notte, grandi difficoltà anche per Lorenzo

di 2 marzo, 2018
MotoGP | Test IRTA Qatar Day 2: Iannone beffa Dovizioso e Marquez, Rossi 11°MotoGP | Test IRTA Qatar Day 2: Iannone beffa Dovizioso e Marquez, Rossi 11°

MotoGP Test IRTA Qatar Day 2 – Dopo un inizio rallentato, causa maltempo, il secondo giorno di test della MotoGP sul circuito di Losail, si è chiuso con il miglior crono di Andrea Dovizioso.

Allo scoccare della prima metà della giornata era stato Andrea Iannone a far registrare il miglior tempo (qui il report). Primato toltogli da Andrea Dovizioso poco dopo. Ma a fine turno il pilota di Vasto ha piazzato la zampata riportandosi in prima posizione.

Il pilota Suzuki ha chiuso in 1:54.586 staccando il secondo in classifica, Andrea Dovizioso di 41 millesimi. Il forlivese, che ha terminato il programma di lavoro con oltre un’ora di anticipo, nel pomeriggio ha messo in mostra un passo gara incredibile.

Alle spalle del Ducatista troviamo Marc Marquez. Lo spagnolo, autore di una scivolata senza conseguenze, è riuscito a migliorare il proprio crono alla fine della sessione. Sulla sua Honda, inoltre, è stata montata una nuova carena alata. Una sorta di mix tra versione 2017 e quella vista durante i test in Thailandia.

Alle spalle del campione del mondo in carica il pilota del team Tech3, Johann Zarco, e Alex Rins. Sesto crono per Cal Crutchlow che precede un Maverick Vinales in evidenti difficoltà. Il pilota Yamaha dopo la straordinaria giornata di ieri chiusa al comando, oggi non è riuscito ad essere competitivo in nessuna condizione.

Alle spalle dello spagnolo, completano la top ten: Danilo Petrucci, Jack Miller e Dani Pedrosa

Grosse difficoltà anche per la seconda Yamaha Ufficiale, quella di Valentino Rossi. Il pesarese non è riuscito ad andare oltre l’undicesimo tempo.

Continuano i problemi per Jorge Lorenzo che ha chiuso la seconda giornata di test con il 14esimo tempo. Il maiorchino, forse per la prima volta, è sceso in pista con la carena senza ali (come il compagno di squadra) ma anche questo sembra non aver funzionato.

Il miglior rookie della giornata è stato ancora una volta Takaaki Nakagami che ha chiuso con il tredicesimo tempo. Il nostro Franco Morbidelli, pur migliorando il tempo fatto registrare ieri, non è andato oltre 19esimo posto.

MotoGP Test IRTA Qatar Losail Day 2 – I tempi finali
motogp-test-qatar-day-2-tempi-2018

http://motograndprix.motorionline.com/2018/03/02/motogp-test-irta-qatar-day-2-iannone-beffa-dovizioso-e-marquez-rossi-11/