MotoGP | Test IRTA Qatar Day 1: Lorenzo, “Siamo messi meglio rispetto allo scorso anno”

Lo spagnolo della Ducati ha chiuso la prima giornata sul circuito di Losail con il quinto tempo

MotoGP | Test IRTA Qatar Day 1: Lorenzo, “Siamo messi meglio rispetto allo scorso anno”MotoGP | Test IRTA Qatar Day 1: Lorenzo, “Siamo messi meglio rispetto allo scorso anno”

MotoGP Test IRTA Qatar Ducati Day 1 – Dopo il disastroso test thailandese, Jorge Lorenzo, nella pima giornata in Qatar è tornato nelle posizioni che contano, chiudendo con il quinto crono.

Sul tracciato di Buriram il maiorchino non era mai riuscito ad essere veramente competitivo, arrivando pesino a provare la Ducati GP17. Il cinque volte iridato oggi ha ufficialmente archiviato la vecchia moto concentrandosi sulla GP 18 con il telaio standard, quella utilizzato in Malesia.

Dopo un buon avvio, con il calo delle temperature, Lorenzo non è riuscito ad essere altrettanto competitivo.

Queste le parole di Jorge Lorenzo: “La moto è migliorata un po’ rispetto allo scorso anno, potremmo tenere il passo con i migliori piloti. Il fatto che qui le cose vadano meglio che in Thailandia è dovuto principalmente alle caratteristiche del percorso. Sono stato in grado di tenere un buon passo fin dall’inizio, il ritmo è impressionante. Ma quando la temperatura è scesa, la sera, l’asfalto si è raffreddato e l’umidità è salita, non mi sentivo più come nel pomeriggio, quando era più caldo. Abbiamo cambiato le gomme, ma non sappiamo cosa sia successo. Nelle prime ore ero molto competitivo, ero addirittura in testa, quindi siamo sulla strada giusta. La pista di Buriram ci preoccupa, dobbiamo capire perchè con il freddo siamo peggiorati e voglio migliorare il grip all’anteriore. In Thailandia abbiamo provato la GP17, ma non ha funzionato e qui non l’abbiamo portata. La 2018 ha margini di miglioramento. Una cosa è certa, siamo messi meglio rispetto allo scorso anno. La nuova moto ha un grande potenziale, ma non riusciamo ancora a sfruttarlo.”

MotoGP | Test IRTA Qatar Day 1: Lorenzo, “Siamo messi meglio rispetto allo scorso anno”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP | Test IRTA Qatar Day 1: Lorenzo, “Siamo messi meglio rispetto allo scorso anno”

Lo spagnolo della Ducati ha chiuso la prima giornata sul circuito di Losail con il quinto tempo

di 1 marzo, 2018
MotoGP | Test IRTA Qatar Day 1: Lorenzo, “Siamo messi meglio rispetto allo scorso anno”MotoGP | Test IRTA Qatar Day 1: Lorenzo, “Siamo messi meglio rispetto allo scorso anno”

MotoGP Test IRTA Qatar Ducati Day 1 – Dopo il disastroso test thailandese, Jorge Lorenzo, nella pima giornata in Qatar è tornato nelle posizioni che contano, chiudendo con il quinto crono.

Sul tracciato di Buriram il maiorchino non era mai riuscito ad essere veramente competitivo, arrivando pesino a provare la Ducati GP17. Il cinque volte iridato oggi ha ufficialmente archiviato la vecchia moto concentrandosi sulla GP 18 con il telaio standard, quella utilizzato in Malesia.

Dopo un buon avvio, con il calo delle temperature, Lorenzo non è riuscito ad essere altrettanto competitivo.

Queste le parole di Jorge Lorenzo: “La moto è migliorata un po’ rispetto allo scorso anno, potremmo tenere il passo con i migliori piloti. Il fatto che qui le cose vadano meglio che in Thailandia è dovuto principalmente alle caratteristiche del percorso. Sono stato in grado di tenere un buon passo fin dall’inizio, il ritmo è impressionante. Ma quando la temperatura è scesa, la sera, l’asfalto si è raffreddato e l’umidità è salita, non mi sentivo più come nel pomeriggio, quando era più caldo. Abbiamo cambiato le gomme, ma non sappiamo cosa sia successo. Nelle prime ore ero molto competitivo, ero addirittura in testa, quindi siamo sulla strada giusta. La pista di Buriram ci preoccupa, dobbiamo capire perchè con il freddo siamo peggiorati e voglio migliorare il grip all’anteriore. In Thailandia abbiamo provato la GP17, ma non ha funzionato e qui non l’abbiamo portata. La 2018 ha margini di miglioramento. Una cosa è certa, siamo messi meglio rispetto allo scorso anno. La nuova moto ha un grande potenziale, ma non riusciamo ancora a sfruttarlo.”

http://motograndprix.motorionline.com/2018/03/01/motogp-test-irta-qatar-day-1-lorenzo-siamo-messi-meglio-rispetto-allo-scorso-anno/