Superbike| Yamaha Finance Australian Round, Gara1: Sykes inizia motivato la stagione

Il secondo posto gli vale il miglior risultato personale a Phillip Island

Superbike| Yamaha Finance Australian Round, Gara1: Sykes inizia motivato la stagioneSuperbike| Yamaha Finance Australian Round, Gara1: Sykes inizia motivato la stagione

Tom Sykes ha ottenuto oggi sulla pista di Phillip Island un secondo posto in Gara1 del Yamaha Finance Australian Round, dopo essere scattato dalla pole position in virtù di una fantastica prestazione nella Tissot-Superpole, dove ha girato un secondo più veloce del suo compagno di team Jonathan Rea.

Il pilota del Kawasaki Racing Team, dopo uno scatto fulminante in partenza, ha mantenuto un’andatura costante che gli aveva permesso di tenere la testa del gruppo con un certo agio prima di cedere a Marco Melandri.

Il secondo posto è comunque il suo miglior risultato a Phillip Island: “È un ottimo inizio di stagione, ho detto ai ragazzi che avevo un sorriso sul mio volto dall’inizio alla fine della corsa” – sorride Tom Sykes– “In queste condizioni di vento ho sempre faticato, ma quest’anno abbiamo un ottimo pacchetto. Mi è piaciuta la gara! Sapevo che Marco sarebbe stato lì alla fine e ho provato a distanziarlo ancora a circa due terzi di gara, ma aveva le gomme migliori”.

Sykes dice che è stato negli ultimi cinque giri che ha iniziato a soffrire: “La mia gomma posteriore era finita a cinque giri dalla fine. È un peccato, ma probabilmente è dovuto al vento: stavo usando troppo il bordo del pneumatico in curva e l’abbiamo solo “cotto” troppo. Sono contento per il secondo posto, domani proveremo a migliorare. Ma questo è l’inizio più forte della stagione per me nella mia carriera, quindi le cose stanno andando bene”.

Superbike| Yamaha Finance Australian Round, Gara1: Sykes inizia motivato la stagione
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati