Superbike| Yamaha Finance Australian Round, FP1: si impone Marco Melandri

Sessione condizionata dalle piogge notturne: bene la Aprilia con Laverty, pochi giri per Rea

Superbike| Yamaha Finance Australian Round, FP1: si impone Marco MelandriSuperbike| Yamaha Finance Australian Round, FP1: si impone Marco Melandri

La 30° edizione del Campionato Mondiale delle derivate di serie si è aperta a Phillip Island con un primo turno di libere condizionato da pista bagnata, che si é progressivamente asciugata, dopo le piogge notturne.

Si é sperimentao per la prima volta del nuovo format che prevede il venerdi tre sessioni da 40 minuti ciascuna.

Curiosità: il turno è stato fermato poco prima del termine per l’invasione di pista di due oche.

Con gomme rain Marco Melandri ha fermato il crono sul 1’42″974, oltre dodici secondi più alto dei riferimenti sull’asciutto: il ravennate deve peró risolvere i problemi di stabilità in rettili della sua Panigale.

Dietro di lui troviamo Jonathan Rea, a lungo fermo ai box in attesa che l’asfalto si asciugasse un po’, ed Eugene Laverty, che qui ha vinto sia con l’Aprilia ufficiale nel 2013 che con la Suzuki la stagione successiva.

Quarto tempo per un’altra Ducati, quella di Xavi Fores, che precede la Yamaha di Alex Lowes e le due Honda, ufficiale e satellite, di PJ Jackobsen e Leon Camier.
Top ten completata da Davies, Van der Mark e Hernandez: solo 11esimo Tom Sykes.

La Seconda sessione partirà alle 02:25 italiane: il meteo é previsto buono.

Di segui i tempi delle FP1:
1. Melandri (Ita-Ducati) 1’42″974; 2. Rea (GB-Kawasaki) 1’43″090;
3. Laverty (Irl-Aprilia) 1’43″384; 4. Fores (Spa-Ducati) 1’43″465;
5. Lowes A. (GB-Yamaha) 1’43″472; 6. Jacobsen (Usa-Honda) 1’43″766; 7. Camier (GB-Honda) 1’43″792;
8. Davies (GB-Ducati) 1’43″804;
9. van der Mark (Ola-Yamaha) 1’43″804;
10. Hernandez (Col- kawasaki)1’44″104;
11. Sykes (GB-Kawasaki) 1’44″432; 12. Ramos (Spa-Kawasaki) 1’44″609; 13. Savadori (Ita-Aprilia) 1’44″698;
14. Gagne (Usa-Honda) 1’45″156; 15. Baz (Fra-BMW) 1’44″461;
16. Razgatliouglu (Tur-Kawasaki) 1’46″303;
17. Maxwell (Aus-Yamaha) 1’46″351; 18. Torres (Spa-MV Agusta) 1’46″798;
19. Mercado (Arg-Kawasaki) 1’46″938;
20. Falzon (Aus-Yamaha) 1’46″943. 21. Herfoss (Aus-Honda) senza tempo;
22. Jezek (Cec-Yamaha) senza tempo.

Superbike| Yamaha Finance Australian Round, FP1: si impone Marco Melandri
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati