Superbike| Phillip Island, Test: Rea domina anche nel passo gara

Il Campione in carica e la sua Ninja sono pronti a riaffermarsi

Superbike| Phillip Island, Test: Rea domina anche nel passo garaSuperbike| Phillip Island, Test: Rea domina anche nel passo gara

Tra poche ore (le 23:45 ora italiana, ndr) inizierà ufficialmente la caccia al titolo iridato di Jonathan Rea e del Kawasaki Racing Team: il tri-Campione del Mondo ha ribadito che sarà una dura battaglia ancora nei test che si sono svolti questa settimana sempre a Phillip Island, dove ha ottenuto il miglior crono con un 1’30.598.

Il ritmo tenuto da Rea è stato micidiale nonostante il forte vento e la brutta caduta nella mattinata del primo giorno, che ne ha frenato il lavoro: oltre che per il tempo sul giro puro, il pilota Kawasaki ha impressionato per il passo gara.

“Sono concentrato sul weekend di gare” – ha detto Jonathan Rea – “Siamo riusciti a mettere in pista una simulazione di gara completa, nonostante le condizioni del tracciato non fossero le migliori”, ha affermato Jonathan Rea, attuale leader della classifica dei tempi.

“Le informazioni che abbiamo ricavato dai test ci saranno utili per preparare al meglio la base della moto per le gare del prossimo weekend”, ha continuato il pilota britannico, la cui corsa alla vetta della classifica è stata ostacolata da una caduta durante i test di lunedì.

“Sfortunatamente, l’incidente al T11 ha dato un sacco di lavoro ai meccanici, che si sono impegnati duramente fino a tardi, devo ringraziarli per i loro sforzi, e non devo dimenticarmi di ringraziare Arai, Alpinestars e Albert, il fisioterapista che mi ha permesso di svegliarmi stamattina quasi nel pieno della forma. Ora possiamo concentrarci sulla preparazione del weekend”.

“Ottimo feeling. Abbiamo fatto un bel lavoro” – ha affermato Pere Riba, Chief Crew del pilota britannico – “Abbiamo dato il nostro meglio per prepararci al weekend di gara, confrontando alcuni dati. Possiamo definirci pronti all’apertura ufficiale della stagione, anche Jonathan Rea è riuscito a migliorare le sue prestazioni durante i due giorni di test ed ha sviluppato un ottimo feeling con la sua moto. Ora non ci resta che analizzare i dati che abbiamo ottenuto, per cercare di mettere in atto ulteriori miglioramenti. Abbiamo testato diverse novità e anche alcune gomme già utilizzate a Jerez e a Portimao, ma la nostra attenzione resta focalizzata sulla preparazione al weekend di gara”.

Superbike| Phillip Island, Test: Rea domina anche nel passo gara
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati