MotoGP | Test IRTA Thailandia Day 2: Crutchlow, “Tanto materiale da portare in pista”

"Passo gara ok, ma non siamo riusciti a provare la simulazione sul giro secco" ha aggiunto

MotoGP | Test IRTA Thailandia Day 2: Crutchlow, “Tanto materiale da portare in pista”MotoGP | Test IRTA Thailandia Day 2: Crutchlow, “Tanto materiale da portare in pista”

Test Buriram, LCR Honda – Nonostante qualche piccolo problema nel corso della sessione di questa mattina, Cal Crutchlow ha chiuso il secondo giorno di prove in Thailandia al secondo posto, completando una serie di test su alcune componenti portate da Honda a Buriram. L’inglese si è concentrato sulla simulazione del passo gara, non riuscendo però a chiudere il giro secco. I primi riscontri sono positivi, ma Crutchlow si aspetta un ulteriore miglioramento nel corso della giornata di domani.

Ecco le parole di Cal Crutchlow: Non è stata una giornata perfetta se proprio devo essere sincero. Abbiamo avuto qualche problema e questo non ci ha permesso di sfruttare al meglio tutto il nostro potenziale. Non siamo stati in grado di provare l’attacco al tempo per via del tanti materiale da provare. Sul passo devo dire che siamo messi abbastanza bene, soprattutto con gomme usate, e proprio per questo penso che se fossimo stati in gara avrei chiuso sul podio. Non abbiamo il riscontro sul giro secco, ma non sono troppo preoccupato al momento”.

Foto: A.Farinelli/Motorionline

MotoGP | Test IRTA Thailandia Day 2: Crutchlow, “Tanto materiale da portare in pista”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP | Test IRTA Thailandia Day 2: Crutchlow, “Tanto materiale da portare in pista”

"Passo gara ok, ma non siamo riusciti a provare la simulazione sul giro secco" ha aggiunto

di 17 febbraio, 2018
MotoGP | Test IRTA Thailandia Day 2: Crutchlow, “Tanto materiale da portare in pista”MotoGP | Test IRTA Thailandia Day 2: Crutchlow, “Tanto materiale da portare in pista”

Test Buriram, LCR Honda – Nonostante qualche piccolo problema nel corso della sessione di questa mattina, Cal Crutchlow ha chiuso il secondo giorno di prove in Thailandia al secondo posto, completando una serie di test su alcune componenti portate da Honda a Buriram. L’inglese si è concentrato sulla simulazione del passo gara, non riuscendo però a chiudere il giro secco. I primi riscontri sono positivi, ma Crutchlow si aspetta un ulteriore miglioramento nel corso della giornata di domani.

Ecco le parole di Cal Crutchlow: Non è stata una giornata perfetta se proprio devo essere sincero. Abbiamo avuto qualche problema e questo non ci ha permesso di sfruttare al meglio tutto il nostro potenziale. Non siamo stati in grado di provare l’attacco al tempo per via del tanti materiale da provare. Sul passo devo dire che siamo messi abbastanza bene, soprattutto con gomme usate, e proprio per questo penso che se fossimo stati in gara avrei chiuso sul podio. Non abbiamo il riscontro sul giro secco, ma non sono troppo preoccupato al momento”.

Foto: A.Farinelli/Motorionline

http://motograndprix.motorionline.com/2018/02/17/motogp-test-irta-thailandia-day-2-crutchlow-tanto-materiale-da-portare-in-pista/