Moto3 | Test Jerez: Arbolino, “Devo continuare a lavorare per migliorarmi”

Il pilota di Garbagnate Milanese ha concluso i test in prima posizione

Moto3 | Test Jerez: Arbolino, “Devo continuare a lavorare per migliorarmi”Moto3 | Test Jerez: Arbolino, “Devo continuare a lavorare per migliorarmi”

Il pilota del team Marinelli Rivacold Snipers, Tony Arbolino, in questi tre giorni di test sul circuito spagnolo è riuscito a migliorare il feeling con la moto e anche se è solo all’inizio della sua avventura con il team italiano, le prime impressioni sono molto buone. Nella giornata di ieri, Tony ha siglato il record della pista, concludendo davanti a tutti nelle combinate dei tempi.

Tony Arbolino:  “Sono contento perché, sin dal primo giorno, il feeling è stato ottimo e abbiamo dovuto lavorare poco sulla moto. Il passo è abbastanza buono, considerando che ho fatto 3 giri in 1’46.5 girando assolutamente da solo, ma lì so che posso ancora far meglio. Mi sono sentito sempre a mio agio col telaio e ho messo le soft solo alla fine, riuscendo a strappare un tempo che mi fa sorridere. Sono felice, mi sento ritrovato dopo il finale di stagione pessimo dell’anno scorso. Ma devo mantenere concentrazione e continuare a lavorare per migliorarmi che i miei avversari sono veramente tosti“.

Moto3 | Test Jerez: Arbolino, “Devo continuare a lavorare per migliorarmi”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Moto3 | Test Jerez: Arbolino, “Devo continuare a lavorare per migliorarmi”

Il pilota di Garbagnate Milanese ha concluso i test in prima posizione

di 15 febbraio, 2018
Moto3 | Test Jerez: Arbolino, “Devo continuare a lavorare per migliorarmi”Moto3 | Test Jerez: Arbolino, “Devo continuare a lavorare per migliorarmi”

Il pilota del team Marinelli Rivacold Snipers, Tony Arbolino, in questi tre giorni di test sul circuito spagnolo è riuscito a migliorare il feeling con la moto e anche se è solo all’inizio della sua avventura con il team italiano, le prime impressioni sono molto buone. Nella giornata di ieri, Tony ha siglato il record della pista, concludendo davanti a tutti nelle combinate dei tempi.

Tony Arbolino:  “Sono contento perché, sin dal primo giorno, il feeling è stato ottimo e abbiamo dovuto lavorare poco sulla moto. Il passo è abbastanza buono, considerando che ho fatto 3 giri in 1’46.5 girando assolutamente da solo, ma lì so che posso ancora far meglio. Mi sono sentito sempre a mio agio col telaio e ho messo le soft solo alla fine, riuscendo a strappare un tempo che mi fa sorridere. Sono felice, mi sento ritrovato dopo il finale di stagione pessimo dell’anno scorso. Ma devo mantenere concentrazione e continuare a lavorare per migliorarmi che i miei avversari sono veramente tosti“.

http://motograndprix.motorionline.com/2018/02/15/moto3-test-jerez-arbolino-devo-continuare-a-lavorare-per-migliorarmi/