MotoGP | Test IRTA Sepang Day 2: Espargarò, “Molto contento di come stiamo lavorando”

Redding: "Abbiamo migliorato rispetto a ieri"

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
MotoGP | Test IRTA Sepang Day 2: Espargarò, “Molto contento di come stiamo lavorando”

Test IRTA – Aprilia Gresini: Dopo la prima e promettente presa di contatto con la Aprilia RS-GP in versione 2018, il lavoro al box italiano è continuato con l’obiettivo di esplorare le potenzialità offerte dalla nuova moto e testare alcune tra le soluzioni tecniche disponibili per definire il pacchetto da portare alla prima gara stagionale.

Aleix Espargaro’ dopo i 47 giri di oggi ha confermato le sue prime sensazioni, valutando positivamente i progressi compiuti. Dopo alcune prove di partenza a inizio giornata, il pilota spagnolo ha testato vari pneumatici e un diverso forcellone, aumentando giro dopo giro il feeling con la nuova moto. Il best time di 1’59.925, a soli 570 millesimi dalla migliore prestazione, testimonia il grande lavoro svolto da pilota e team. Ha migliorato le sue sensazioni anche Scott Redding, i cui progressi sono stati rallentati dal chattering. Il nuovo pilota dell’Aprilia Racing Team Gresini e il suo team si concentreranno proprio su questo aspetto in vista dell’ultimo giorno di test.

Ecco le impressioni di Aleix Espargarò: “I test di oggi hanno dimostrato quanto competitiva sia la MotoGP: con solo mezzo secondo di distacco sono fuori dalla top-10. In ogni caso sono molto contento di come stiamo lavorando, ho girato solo con la moto 2018 e devo dire che i miglioramenti sono evidenti. Specialmente per quanto riguarda la ciclistica, Aprilia ha sviluppato la RS-GP secondo le mie richieste e ne trae beneficio la percorrenza in curva. Possiamo ancora crescere, in accelerazione ad esempio, ma la base con cui inizieremo la stagione sarà ulteriormente evoluta quindi non posso che essere ottimista”.

Ecco le parole di Scott Redding: “Abbiamo migliorato rispetto a ieri, sia per quanto riguarda i tempi sia nel mio feeling con la nuova moto. Il maggiore limite in questo momento è il chattering all’anteriore, che mi impedisce di progredire ulteriormente. Abbiamo fatto qualche prova ma evidentemente quello che ci serve è una modifica radicale, sento che la moto puo’ essere veloce e Aleix lo sta dimostrando. Ora analizzeremo i dati e decideremo quali mosse provare domani”.

Roberto Valenti

29th gennaio, 2018

Tag:, , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Valencia - 12/11/2017

GP Valencia 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Gigi Dall'Igna in Ducati, è l'uomo giusto per risorgere?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini