MotoGP | Test IRTA Sepang Day 1: Zarco, “Sento di avere un grande potenziale”

Nel box Tech3 anche Yonny Hernandez che ha dichiarato: "Oggi volevo solo capire la moto, domani cercheremo di migliorare"

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
MotoGP | Test IRTA Sepang Day 1: Zarco, “Sento di avere un grande potenziale”

MotoGP Test IRTA Sepang Day 1 Yamaha Tech3 – Il francese Johann Zarco ha chiuso la prima giornata di test Per-stagionali sul circuito di Sepang con l’ottavo crono.

Il pilota Tech3, in sella alla Yamaha M1 2017, è sceso in pista sin dai primi minuti di prova anche con l’asfalto bagnato per verificare il comportamento in condizioni di basso grip, nota dolente della moto dello scorso anno. Al momento il francese sembra trovarsi molto a suo agio sulla moto che la passata stagione diede notevoli problemi al team ufficiale e sembra essere molto fiducioso.

Queste le parole di Johann Zarco: “E’ stata una buona giornata di apertura. Abbiamo iniziato la giornata in condizioni di bagnato e la mia sensazione è stata positiva. Ho cominciato il giorno lentamente, ma pian piano mi sono abituato nuovamente alla velocità. Rispetto alla gara qui sul bagnato, la mia sensazione è stata positiva e mi sentivo competitivo, ho avuto davvero un buon controllo della moto. In seguito, abbiamo avuto condizioni quasi ideali, non c’erano molte chiazze in pista. Rispetto all’anno scorso, sento di avere un grande potenziale con la gomma usata. Non era molto caldo, che è una cosa fantastica per preparare l’intera stagione. Ora abbiamo bisogno di una migliore performance con il nuovo pneumatico per scendere sotto i 2 minuti. Pertanto, abbiamo solo bisogno di capire un paio di cose, ma prendersela comoda.”

Dall’altra parte del box Yonny Hernandez ha chiuso con il 23esimo tempo. Il pilota colombiano, con Tech3 per questi test, è rientrato dopo due anni di assenza dalla classe regina ed ha approfittato della prima giornata di test per riprendere gli automatismi.

Queste le parole di Yonny Hernadez: “Questa mattina abbiamo avuto condizioni meteo difficili, ma più tardi nel pomeriggio era completamente asciutto. Volevo solo cercare di capire la moto, la squadra, come funzionano le gomme. Alla fine, abbiamo migliorato con ogni uscita e in generale sono abbastanza soddisfatto del nostro lavoro di oggi. Di sicuro, non è la posizione in cui desidero essere, ma per il giorno di apertura, è ok. Non mi siedo su una MotoGP da due anni. Ho solo cercato di fare il mio ritmo, fare alcuni giri, per capire la moto per arrivare a capire tutto. All’inizio, ho usato la gomma morbida e abbiamo migliorato un po’. Per domani spero di poter progredire ancora di più e fare un giro più veloce “.

Gianluca Rizzo

28th gennaio, 2018

Tag:, , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Valencia - 12/11/2017

GP Valencia 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Gigi Dall'Igna in Ducati, è l'uomo giusto per risorgere?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini