Moto2 | Una raccolta fondi per far correre Aegerter

L'iniziativa è stata promossa dai fans del pilota

Moto2 | Una raccolta fondi per far correre AegerterMoto2 | Una raccolta fondi per far correre Aegerter

Gli ultimi mesi sono stati piuttosto difficili per Dominique Aegerter: dopo diverse pause a causa infortuni oltre a problemi nel suo ex team, a ottobre il proprietario del team Kiefer, Stefan Kiefer, muore improvvisamente. Questo getta nello sconforto il pilota e anche la squadra. Il team doveva essere venduto ma anche qui all’ultimo momento il piano salta e quindi la carriera di Aegerter sembrava essere giunta al limite.

Tuttavia, con l’aiuto degli sponsor, dei sostenitori dello sport e di KTM, la sopravvivenza della squadra Kiefer che d’ora in poi correrà solo con Aegerter, è stata assicurata.

Ma si sa che per affrontare un’intero campionato non basta avere un team. Sono richiesti ingenti investimenti per le componenti della moto, per i test privati. Per coprire queste spese, il team Kiefer ha bisogno di circa 200 000 franchi. Da qui l’idea di aprire una raccolta fondi, la “I believe in you” (io credo in te).

I sostenitori potranno beneficiare di premi esclusivi come una cena con Aegerter, un casco, la tuta da corsa del pilota e addirittura la sua automobile.

“La Svizzera ha un’incredibile tradizione nelle corse e io voglio, con l’aiuto degli appassionati dello sport, continuare questa storia. Il supporto dei miei fans significa molto per me e mi motiva a crescere di più”, ha commentato Dominique Aegerter.

Il progetto è stato lanciato ieri ed ha una durata di 50 giorni.

Moto2 | Una raccolta fondi per far correre Aegerter
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati