SBK| Ancora cambiamenti in casa Honda

A un mese dall'inizio del Campionato, lascia anche Marco Chini

SBK| Ancora cambiamenti in casa HondaSBK| Ancora cambiamenti in casa Honda

Sembra non ci sia pace in casa Honda: a pochi giorni dai primi test invernali 2018 e a meno di un mese da quelli ufficiali Dorna, che precedono l’esordio del Campionato Mondiale delle derivate di serie a Phillip Island, anche Marco Chini, che ricopriva il ruolo di operations manager, lascia il Team.

L’italiano era di fatto un uomo di fiducia di Honda Europa, che al momento non ha fatto sapere quando verrà nominato un sostituto.
Chini è l’ultimo di una serie di cambi in seno alla squadra, dovuti principalmente a un 2017 davvero funesto: il primo a farne le spese è stato il direttore tecnico Pieter Breddels, mentre nelle ultime settimane Ronald Ten Kate, proprietario della struttura tecnica, ha clamorosamente ha fatto un passo indietro lasciando il ruolo di team manager a Kervin Boss.

Il Red Bull Honda WorldSuperbike Team intanto, con la formazione titolare, è pronto a scendere in pista a Jerez de la Frontera per una due giorni di test, martedì 23 e mercoledì 24, insieme agli altri big del campionato.
I lavori continueranno poi la settima successiva a Portimano, prima che la stagione cominci in Australia a fine febbraio.

SBK| Ancora cambiamenti in casa Honda
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati