MotoGP | Da quest’anno airbag obbligatorio in tutte le categorie

Il sistema di sicurezza integrato nelle tute dovrà essere utilizzato in tutti i turni in pista

MotoGP | Da quest’anno airbag obbligatorio in tutte le categorieMotoGP | Da quest’anno airbag obbligatorio in tutte le categorie

MotoGP Airbag – A partire dall’inizio di questa stagione, Dorna FIM e IRTA, hanno deciso di rendere obbligatorio l’uso dell’airbag sotto tuta in tutte le categorie del Motomondiale.

Secondo il nuovo regolamento, il sistema di sicurezza dovrà essere utilizzato da tutti i piloti nel corso di ogni turno in pista, fatta eccezione per le wildcard, che saranno esenti da questo obbligo nei primi due eventi a cui prenderanno parte.

Le novità regolamentari, inoltre, spiegano che l’airbag dovrà proteggere almeno la zona delle spalle e delle clavicole, mentre la protezione posteriore completa o quella centrale saranno facoltative. Nel caso in cui sia presente una protezione posteriore essa dovrà coprire l’intera colonna vertebrale.

Tranne che per questi limiti, viene lasciata completa libertà al produttore, che potrà adattare le protezioni per ogni pilota in base alle singole esigenze.

Ogni airbag dovrà superare una serie di test di sicurezza, che andranno dalla batteria fino ai tempi di gonfiaggio ed essere certificati. Punto fondamentale è l’attivazione accidentale che non dovrà impedire al pilota di riuscire a controllare la propria moto. Il tutto ovviamente dovrà essere azionato automaticamente, senza nessun vincolo alla moto.

Alcuni piloti utilizzano già da qualche stagione questo sistema, in varie versioni che dipendono dalle caratteristiche decise dal costruttore, ma per la maggior parte sono a carica doppia, cioè: in caso di una prima caduta il pilota può tornare in moto.

Alcuni piloti saranno costretti ad adeguarsi al nuovo regolamento, come Jorge Lorenzo, che non utilizza gli airbag a causa dell’aumento di peso che ne deriva, che può arrivare anche a 2,5 kg.

Foto: Alex Farinelli

MotoGP | Da quest’anno airbag obbligatorio in tutte le categorie
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

4 commenti
  1. nandop6

    12 gennaio 2018 at 09:35

    Alberto Puig nuovo Team Manager Honda-Repsol

    • fatman

      12 gennaio 2018 at 17:34

      …ma pensa al geriatra e non rompere la minchi@…

      • nandop6

        12 gennaio 2018 at 18:04

        A quello ci pensi tu c0glone.

      • nandop6

        12 gennaio 2018 at 18:05

        c0glione

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP: In&Motion in MotoGp per la sicurezza

L’azienda francese lancia la propria soluzione per l’airbag in MotoGp
Condividi su WhatsApp In&Motion – lo scorso mese di giugno Ixon ed In&Motion, aziende specializzate in airbag per abbigliamento motociclistico,