MotoGP: Paolo Ciabatti, “Rinnovo Dovizioso? Sarà una trattativa complicata”

Il direttore sportivo della Ducati inizierà le trattative con il forlivese già dopo i primi test di Sepang

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
MotoGP: Paolo Ciabatti, “Rinnovo Dovizioso? Sarà una trattativa complicata”

MotoGP Paolo Ciabatti – A poco più di venti giorni dall’inizio dei primi test pre-stagionali di Sepang, si cominciano a muovere le primissime pedine della scacchiera del mercato, argomento che ci accompagnerà per tutto il 2018.

Quella che sembra essere una prima mossa l’ha fatta oggi Paolo Ciabatti, direttore sportivo di Ducati Corse che, in un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport, ha dichiarato velatamente che, nel box della Rossa di Borgo Panigale, non c’è spazio per due stipendi “d’oro”. Le parole del DS possono essere lette in varie forme ma, da qualsiasi punto di vista, è chiaro che non saranno disposti a spendere “troppo” per i piloti e che uno dei due, tra Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso, dovrà fare qualche “sacrificio”.

Da una parte del box c’è lo spagnolo, che con un ingaggio di 12 milioni di euro prende buona parte del budget a disposizione, mentre dall’altra il forlivese che, arrivato a lottare per il mondiale fino all’ultima gara, merita sicuramente un contratto migliore. Questo causerà tensioni all’interno della squadra? O sarà uno stimolo per entrambi per dare sempre il massimo?.

“Ovviamente a noi piacerebbe confermarli entrambi, ma i budget non sono infiniti e non si può spenderlo tutto in una direzione precludendosi margini per lo sviluppo.” Ha detto Paolo Ciabatti, che ha poi aggiunto: “Ovviamente siamo consapevoli che Dovizioso si aspetti una offerta in linea con i suoi ultimi risultati. Ottenuti, bisogna ammetterlo, grazie alla sua grande crescita personale e ad uno stato di forma eccezionale, ma anche grazie al supporto e alla competitività della sua Ducati. Sei Gran Premi non si vincono per caso. Ci sono state delle gare, Brno, Aragon, Phillip Island, dove abbiamo faticato di più ed infatti l’obiettivo è proprio quello di migliorare lì dove siamo stati deboli, in modo da consentire ai piloti di portare a casa più punti possibili anche in situazioni di difficoltà. Inizieremo presto a parlare con Andrea. Lui si aspetta un ingaggio in linea con quello degli altri top rider, discuteremo di garanzie economiche, ma anche tecniche. Ha ragione, sarà una trattativa complicata. Inizieremo a parlare già dopo i test di Sepang di fine mese”.

Nel corso dell’inverno si è anche diffusa la notizia che la casa bolognese stesse lavorando contemporaneamente su due telai diversi per la Desmosedici GP18 per cercare di seguire le indicazioni di entrambi i piloti.

“Non ci saranno due telai,è vero infatti che Jorge ha maggiore difficoltà ad ottenere una buona velocità di inserimento e di percorrenza di curva una volta lasciati i freni, ma questo è un problema anche per Andrea che è più aggressivo in questa fase. Ogni miglioramento porterà benefici ad entrambi, e il nuovo telaio avrà sufficienti possibilità di regolazioni per permetterlo. La GP18 non copierà la Honda, e non è stata stravolta ma semplicemente evoluta. Del resto nel 2017 abbiamo vinto sei Gran Premi e ci siamo giocati il mondiale fino all’ultimo”.

Altro nodo ancora da sciogliere riguarda il regolamento tecnico, in particolare le appendici aerodinamiche. In Ducati non è “andata giù” l’ultima versione mostrata dalla Yamaha in occasione dei test di Valencia, molto più simili a quelle viste durante la stagione 2016 con solo una paratia laterale a chiuderle, piuttosto che le versioni portate in pista dalla Rossa prima e da Aprilia poi.

“Aspettiamo con ansia chiarificazione sull’aerodinamica, perché se la Yamaha si presenterà con quella vista a Valencia dovremo ristudiare la nostra per ottenere una carenatura più stretta”.

Gianluca Rizzo

5th gennaio, 2018

Tag:, , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Valencia - 12/11/2017

GP Valencia 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Vorreste vedere Stoner come wild card in qualche gara?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini