MotoGP: Casey Stoner in pista a Sepang

Il due volte campione del mondo MotoGP tornerà in azione al SIC

MotoGP: Casey Stoner in pista a SepangMotoGP: Casey Stoner in pista a Sepang

Test MotoGP Sepang 2018Casey Stoner, due volte campione del mondo della MotoGP, sarà in pista al SIC (Sepang International Circuit) dal 24 al 26 gennaio insieme a Michele Pirro.

I due porteranno in pista la nuova Ducati Desmosedici, che nei giorni successivi vedrà protagonisti Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo.

Anche lo scorso anno l’australiano partecipò ai test malesi e nonostante non ci sia ancora la conferma ufficiale da parte della casa di Borgo Panigale, la sua presenza è data per certa.

Negli anni scorsi era sceso in pista anche insieme ai piloti ufficiali, non sarà quindi impossibile vederlo in azione insieme ai big della MotoGP.

Stoner tornerà in pista a distanza di 4 mesi dall’ultimo test, effettuato lo scorso mese di settembre a Valencia.

Con lui in pista anche la Yamaha con Katsuyuki Nakasuga e Kohta Nozane, la Honda con Takumi Takahashi ed Hiroshi Aoyama (probabile anche la presenza di Stefan Bradl), la Suzuki con Sylvain Guintoli, la KTM con Mika Kallio, e l’Aprilia con Matteo Baiocco.

MotoGP: Casey Stoner in pista a Sepang
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

11 commenti
  1. H954RR

    5 gennaio 2018 at 10:15

    Immenso fenomeno !
    Il più grande in assoluto degli ultimi 30 anni, in mano a lui anche il Ciao andrebbe a podio, di sicuro sulla Ducati sarebbe da mondiale, SICURO.
    La mancanza del motomondiale, assieme al Marc con questo ci sarebbe la pista in fiamme, 2 grandi campioni ma soprattutto VERI campioni !

  2. freddynofear

    5 gennaio 2018 at 10:54

    Lo so la fanno anche altri quella curva così, ma non so perchè quando la vedo fare a lui mi sembra che sia di un altro pianeta :-) Concordo con immenso e fenomeno!

    • H954RR

      5 gennaio 2018 at 11:23

      Perchè è la velocità con cui la fa che fa la differenza, chi lo ha visto girare dal vivo l’ha visto ad occhio che la sua velocità è sempre stata superiore a tutti quanti, Marc ovviamente escluso perchè non avendo mai corso assieme il paragone non è fattibile.

  3. fatman

    5 gennaio 2018 at 11:29

    …raga, buon anno e sempre valem@rd@…che i canarini possano rimanere seduti sul c@ss@ a vita…

  4. H954RR

    5 gennaio 2018 at 11:44

    La differenza di Casey:

    Storie di Sport
    28 settembre 2017 · 
    Casey Stoner, chi è stato, quanto ha vinto. Alcuni dati statistici che possono aiutarci a chiarire le idee sul talento di questo pilota controverso, introverso, ma terribilmente veloce.
    – Ducati, in Motogp da 15 stagioni, ha fin’ora ottenuto 36 vittorie.
    – 23 di queste vittorie sono di Casey Stoner, conquistate in appena 4 stagioni.
    – Nello stesso periodo in cui Stoner vinceva per 23 volte, i suoi compagni di squadra (Capirossi, Melandri e Hayden, tutti campioni del mondo) portarono a casa, in tutto, una sola vittoria (Capirossi).
    – Nell’era della Motogp 800cc (2007-2011) Stoner ha conquistato 33 vittorie. Valentino Rossi ne ha conquistate 21.
    – Stoner ha corso in Motogp dal 2006 al 2012, per lui 38 vittorie. Nello stesso periodo Valentino Rossi ne ha conquistate 26.
    – Sempre durante il suo periodo di militanza in Motogp (2006-2012), Casey Stoner ha vinto 2 titoli mondiali, 2 titoli anche per Valentino Rossi, 2 titoli per Jorge Lorenzo.
    – Periodo 2006-2012: 71 podi per Stoner, 60 per Valentino Rossi, 60 anche per Jorge Lorenzo (2008-2012).
    – Periodo 2006-2012: 39 pole position per Stoner, 18 per Valentino, 25 per Jorge Lorenzo (2008-2012).
    – Casey Stoner ha guidato per 5 stagioni in un team ufficiale e una in un team privato; Valentino Rossi 6 stagioni in team ufficiale, Jorge Lorenzo 5 stagioni (2008-2012) in team ufficiale.
    Da questi dati emerge chiaramente come Stoner abbia segnato profondamente il periodo di militanza in Motogp, in un momento storico in cui si sono misurati 3 dei 4 piloti più forti e talentuosi degli ultimi vent’anni.
    Sarebbe stato entusiasmante vedere Stoner misurarsi anche con Marquez, ma la decisione di porre fine alla sua carriera è stata irrevocabile nonostante contratti in bianco, inviti e insistenze sia da parte di Ducati che di Honda.

  5. TONYKART

    5 gennaio 2018 at 17:24

    stoner e marquez i migliori al mondo,dopo loro uno vale l altro….

  6. ueueue

    6 gennaio 2018 at 18:41

    ..eh si come no … speriamo torni a correre…

    hahahahahahahahahahahahahahahhahaha

  7. TONYKART

    8 gennaio 2018 at 00:05

    Bastano già quelli che c è adesso per mettere umiliare rossi ,se poi ci aggiungiamo anche Stoner e un po’ troppo ,dai lasciamolo arrivare almeno sesto o settimo ….

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP | Dati e statistiche del GP del Qatar

Sei diversi piloti hanno vinto la gara d'apertura della stagione: Rossi, Capirossi, Stoner, Lorenzo, Marquez e Vinales
Condividi su WhatsApp Questa sarà la quindicesima edizione del GP del Qatar, l’11esima in notturna. Il circuito di Losail ospita