100 Km dei Campioni: Morbidelli e Pasini battono Rossi e Marini

In pista anche tanti altri campioni tra cui Joan Mir e Dennis Foggia

100 Km dei Campioni: Morbidelli e Pasini battono Rossi e Marini100 Km dei Campioni: Morbidelli e Pasini battono Rossi e Marini

100 Km Campioni Ranch VR46 – Nel passato weekend si è disputata al Ranch di Valentino Rossi la 100 Km dei Campioni.

In pista con Valentino Rossi, piloti del calibro di Mattia Pasini, Franco Morbidelli, Danilo Petrucci, Francesco Bagnaia, Lorenzo Baldassarri, Andrea Migno, Esteve Rabat, Enea Bastianini, Niccolò Antonelli, Davide Giugliano e l’iridato della Moto3 2017 Joan Mir, oltre ad altri riders di cui potete leggere il nome sulla foto.

Quest’anno a vincere è stata la coppia Pasini-Morbidelli che ha avuto la meglio su quella formata da Valentino Rossi e il fratello Luca Marini. Sul podio anche Petrucci-Baldassarri.

Maria Herrera, unica donna in pista, ha chiuso la gara in undicesima posizione con il suo compagno Bryan Toccaceli.

Nella gara americana, disputata sul tracciato ovale del Ranch, Morbidelli ha vinto entrambe le manche battendo Mattia Pasini e Lorenzo Baldassarri.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

22 commenti
  1. H954RR

    18 dicembre 2017 at 15:54

    Bè dai il 45+1 per essere uno che in quella pista non ci ha mai girato arrivare secondi contro chi in quel ranch abusivo ci gira tutti i giorni non è da poco, AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH manco a casa sua dove fa centinaia di giri al giorno riesce a vincere pippino di tavullia ahahahahahahahahah !!!!!!!!!!!!!!!

    • TONYKART

      18 dicembre 2017 at 21:30

      non ha nemmeno invitato il suo amico tony cairoli per aver la certezza matematica di vincere,nonostante quello continua a perdere anche a casa sua….
      i vicini chiamano i carabinieri che non arrivano!,alla fine arriva la polizia municipale e anche se girano molte piu’ moto di quelle che sono consentite come da regolamento sulla finta scuola di motociclismo la plizia municipale dopo aver parlato con lo staff della vr 46 va via come niente fosse…..

      • H954RR

        19 dicembre 2017 at 10:24

        Si infatti, al chiaro o allo scuro cerca sempre in qualche modo di assicurarsi le vittorie sporche come lui ma, ahahahahah, non ci riesce mai, mi sa che rimpiange molto i tempi alla Gibernau su moto clienti o Ukawa con ordini di rimanere dietro, sul discorso ranch abusivo il mafiosetto di tavullia lo sappiamo che ha servi e sottomessi ovunque e figurati in un posto dove pure il sindaco è sua lecchina cosa pretendiamo, finirà anche per lui prima o poi per sto essere sporco, tranquillo.

  2. ueueue

    19 dicembre 2017 at 09:35

    Hahahahahahahhahahhahahahahahhahahahahahahha

    Rosiconi

    Come sempre , fino alla fine !

    Hahhahaahhhahahaahaha mamma mia quanta pena fate

    Pensava che io ho chiamato la neuro per te ma non è ancora arrivata..

    Ma quante balle le inventi pure!

    Ahhhahahahaaha ri di co lo

    • TONYKART

      19 dicembre 2017 at 15:47

      https://www.corriereadriatico.it/pesaro/tavullia_tanti_vip_pista_valentino_rossi_ma_vicini_chiamano_carabinieri-3432429.html

      invento cosi’ tante palle che i quotidiani,le pagine web e il tar hanno aperto un procedimento su quella pista abusiva ahahahahhahaha
      che ovviamente so gia’ che finira’ in nulla,alla fine con un po di soldi mettera’ tutto apposto come fece con l agenzia delle entrate
      insistete che si rosica,se parliamo di pista non vedo come si possa rosicare di rossi che e’ un pilota che ormai non vince nulla da dieci anni,le sue gare entrate nella storia sono duelli con un pilotino di nome gibernau con una moto clienti,se parliamo al di fuori della pista abbiamo a che fare con una persona che con la falsita’ e i soldi cerca di comprare e fare quello che alla gente normale non e’ consentito fare,una volta in collaborazione con carmelo finzionava anche in pista questo ora visto che e’ indagato quanto un mafioso e’ finito anche quel periodo,se c e qualcuno che rosica siete voi che fate finta di tifare dovizioso su una moto che odiate perche’ il vs campione ha fatto una pessima figura,tutto questo per l invidia di vedere vincere marquez

      • H954RR

        19 dicembre 2017 at 17:04

        Bravo, ben detto !

  3. cujo

    20 dicembre 2017 at 09:07

    anche Stoner e Lorenzo sono pilotini??

    cmq se leggessi bene e non solo quello che ti interessa, sapresti che in quella pista, dopo previa richiesta e autorizzazione con date chieste prima, ha il permesso per 5 volte l’anno per fare quel tipo di gare con tutti quei piloti, ecco perchè i vigili dopo aver controllato se ne sono andati. Sarà abusivo e mafioso, però era in regola….

  4. TONYKART

    20 dicembre 2017 at 10:18

    Infatti da quando sono arrivati loro ha finito di fare le scenette a fine gara,comunque tornando al ranch non è tanto le dodici piuttosto che le quattordici moto la truffa nasce molto prima,quando in comune all improvviso senza un perche’cambiano la destinazione urbanistica di quel pezzo di terreno infrangendo i vincoli paesaggistici,praticamente e’ come un isola in mezzo a migliaia di km quadrati di terreni agricoli vincolati …il comune in tribunale ha fatto passare questa gabola come una scuola di motociclismo aperta al pubblico ma così non è ,non è aperta a nessuno , e la pista privata di rossi costruita dove non si poteva ,ora puo organizzare anche gare con 50 suoi amici ,una truffa rimane ….

  5. cujo

    20 dicembre 2017 at 12:15

    le scenette ha smesso di farle molti anni prima…..

    dove è scritto che la pista deve essere aperta al pubblico??

  6. TONYKART

    21 dicembre 2017 at 09:52

    https://www.skeetgp.com/it/skeetgp/alla-pista-di-rossi-tavullia-mancava-il

    ti sottolineo questo passaggio:Infatti nel 2010, i funzionari del Suap (Sportello Unico Attività Produttive che compongono la Conferenza dei Servizi del Pian Del Bruscolo), diedero il nulla osta alla costruzione della pista (altrimenti non si sarebbe potuta fare) solo se la stessa avesse avuto una VALENZA PUBBILCA.

    Praticamente la pista esistente, un paio di volte la settimana ad orari concordati- deve essere fruibile dai cittadini.

    Avere appunto, come da prescrizioni obbligatori per realizzare e utilizzare l’impianto, una valenza pubblica.

    È la condizione sine qua non.

    Al suo interno, si sarebbero dovuti organizzare Corsi di Guida Sicura per gli studenti in collaborazione con le varie scuole, e financo un Museo con i Memorabilia di Vale Rossi visitabile nei giorni programmati. Da realizzare anche un percorso pedonale, con relativa area dedicata al pubblico, per consentire agli appassionati di assistere agli allenamenti dei piloti Accademy o alle esibizioni dei tanti fuoriclasse della MotoGp che in questi anni sono venti a fare due “traversi” con Valentino sucitando tanto clamore, Ad oggi, ancora, non è stato fatto nulla di tutto questo.
    e’ chiaro ora?

  7. V.D.S

    21 dicembre 2017 at 13:06

    @ tonycart
    É ammirevole il tuo tentativo di far capire ai talebans come funziona il mondo del loro idolo,ma temo sia tempo perso,anche se gli portassi tutta la documentazione in calce ti direbbero che ti sei inventato tutto perché sei un”antirossi” e perché…”rosichi”.
    È io che pensavo che a rosicare fossero quelli che da anni vedono gli altri vincere e loro sempre a prenderle..

    C’è sempre da imparare 🤣🤣

    • TONYKART

      21 dicembre 2017 at 21:22

      no V.D.S non tento di far capire,so che e’ impossibile,io baso su fatti concreti quello che posto e mi piace dimostrarlo,al contrario i loro post sono tutti identici,senza nessuna sostanza

  8. ueueue

    21 dicembre 2017 at 20:12

    «Oggi ho contati 14 piloti in pista – spiega Michele Muciacitto – ma secondo il regolamento imposto dall’Arpam rispetto al rumore dovrebbero essere in 12. Abbiamo quindi chiamato i carabinieri ma non sono arrivati. Abbiamo allertato la polizia municipale e hanno riferito di aver ricevuto la nostra segnalazione dai carabinieri. Dopo poco mi ha richiamato un agente e ha telefonato dicendo che avrebbe fatto sopralluogo. Sta di fatto che nelle ultime uscite erano in 12 in pista». Sulla pista, come noto, pende ancora un ricorso al Tar da parte di alcuni residenti confinanti e tutto potrebbe essere deciso già nelle prime settimane del 2018. Alle 16-45 è finito tutto e si sono spenti i motori. In attesa del grande evento di oggi. Oltre ai piloti presenti anche diversi spettatori amici.

    mamma mia che vicino rompiball…dev’essere uno proprio come te..

    si vede che gli davano fastidio proprio i dB di quelle due moto in più

    ..gente che non ha altro da fare che guardare la pagliuzza..quando invece ha un bel travone..alle spalle..

    • TONYKART

      21 dicembre 2017 at 21:12

      evidentemente non tutti sono come te che da rossi si farebbe penetrare anche nel didietro…

  9. ueueue

    22 dicembre 2017 at 16:09

    MA SMETTILA E LEGGI COGLIO NAZZO CHE NON SEI ALTRO!

    DI CHE STIAMO PARLANDO?

    DI DUE MOTO IN PIU?
    ODDIO CHE IL CIELO LI FULMINI !

    NELLA VITA C’è ALTRO ALTRO E TE CHE TI ATTACCHI E ROMPI AD OGNI VIRGOLA..

    PROBABILMENTE NON HAI ALTRO DA FARE CHE VEDERE LA VITA DEGLI ALTRI..

    ROSICA

  10. V.D.S

    22 dicembre 2017 at 18:08

    Perde il controllo chi..non rosica??

  11. TONYKART

    23 dicembre 2017 at 00:58

    Sapevo che dei minorati in quanto suoi tifosi non capiscono e non vogliono nemmeno capire che esistono delle leggi per i cottadini italiani ma non per uno e i suoi d3ficenti che lo tifano e poi prendono anche pedate,Non sono le 12 moto e nemmeno le 14 ,e proprio la pista abusiva !!!! Costruita con un piano regolatore taroccato per far cambiare la destinazione eattamente di quel terreno e non un centimetro in più , praticamente li non doveva esistere nessuna pista …. non è nemmeno una squola do motociclismo , tanto meno e ‘ aperta al pubblico e non esiste nessuna tribuna ne museo a scopo didattico ,come richiesto dal tar..praticamente una grande truffa

  12. TONYKART

    23 dicembre 2017 at 01:01

    Scuola di

  13. ueueue

    23 dicembre 2017 at 21:29

    beh se dici che la pista è abusiva vai a fare la coda per fare denuncia, mettiti in coda e di che sei uno di quelli che rosica e ti mettono in lista.
    Entra nella giunta comunale visto che sai tutto e
    Con la denuncia in mano ed il piano regolatore poi vai a quel paese

  14. TONYKART

    25 dicembre 2017 at 21:34

    Non serve che vado a denunciarlo,il mio divertimento e’ vedere che nonostante tutte le sue truffe e giochetti in pista non vince più niente e le becca da tutti
    Godo
    Sucamelo

  15. ueueue

    28 dicembre 2017 at 10:29

    si si come no..

    continua a fartelo sucare da fatman

    frocetto risicone

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati