MotoGP: Andrea Dovizioso, “Il prossimo anno ce la giocheremo ancora”

Sul rapporto con Valentino Rossi, "Se non fai parte della Academy o della VR46 è un po’ complicato avvicinarsi"

MotoGP: Andrea Dovizioso, “Il prossimo anno ce la giocheremo ancora”MotoGP: Andrea Dovizioso, “Il prossimo anno ce la giocheremo ancora”

MotoGP Andrea Dovizioso Ducati – Andrea Dovizioso in una lunga intervista rilasciata a Radio Rai al programma ExtraTime, ha parlato della stagione da poco conclusa, che lo ha visto grandissimo protagonista, tanto da tenere aperto il campionato fino all’ultima gara, della prossima stagione e del rapporto con Valentino Rossi, a lui la parola.

“Sono davvero contento della mia squadra. Vedo che tutti nel team sono stati molto felici quest’anno. Abbiamo ottenuto buoni risultati nei test di novembre e ora abbiamo tutto sul tavolo. Sarà molto difficile sradicare le nostre debolezze per il 2018, ma sappiamo esattamente dove agire e dove migliorare. Essere stati lì a giocarsela fino alla fine è stato davvero bello. Vuol dire che abbiamo lavorato bene, soprattutto siamo riusciti ad essere competitivi, bene o male, per tutta la stagione, un qualcosa di difficile, perché ci possono essere degli exploit quando una moto o un pilota vanno bene in una pista, con un po’ di alti e bassi, ma siamo riusciti a impensierire Marc Marquez, il pilota che sta facendo la differenza. C’è tanta soddisfazione dopo 5 anni di duro lavoro e difficoltà, ci siamo tolti delle belle soddisfazioni. Forse la gara più bella per me è stata Silverstone, perché non eravamo i più veloci ma abbiamo fatto tutto perfettamente, in gara una strategia perfetta, mi sono messo nel posto giusto e nel momento giusto.

Quest’anno è stata data importanza all’ultima gara perché il campionato era ancora matematicamente aperto, pero in realtà era già finito. Per noi è stata una stagione strepitosa sotto vari aspetti, cosa che ci ha permesso di giocarcela fino alla fine, e questa esperienza ce la porteremo nella prossima stagione. Non ho dubbi che me la potrò giocare, poi vincere è un’altra cosa e bisognerà viverla al momento, però avendo una buona base, se lavori bene e conosci bene i difetti della moto e del proprio team puoi fare la differenza. Non vedo degli avversari che sono a posto su tutto in questo momento, il prossimo anno ce la giocheremo ancora di sicuro. I risultati di quest’anno ci volevano, ma dovevano arrivare prima, ma dipende da persona a persona. Sono migliorato come persona, negli anni passati ho avuto difficoltà a mettere insieme le cose.”

Capitolo Valentino Rossi

“Con Valentino non ho mai avuto un rapporto così stretto, non perché c’è stato qualcosa tra di noi, ma perché lui è troppo importante, quindi si è dovuto creare una barriera perché la sua vita è ingestibile. Se non fai parte della Academy o della VR46 è un po’ complicato avvicinarsi. Non perché lui crea dei problemi, ma perché c’è troppa gente che vorrebbe vivere con lui. Senza questi aspetti credo che potremmo essere molto amici perché abbiamo una vera passione per la competizione e delle moto.”

Pilota più simpatico

“Il pilota più simpatico è senza dubbio Cal Crutchlow, alle Safety Commission è sempre sopra le righe. Di antipatici ce ne sono parecchi, ma sono diplomatico e me lo tengo per me.”

Stagione 2018

“Penso al mondiale, è d’obbligo, non puoi vivere in modo diverso se vuoi ottenere questi risultati. Non faccio troppi pronostici perché ogni anno è a se, tanti aspetti possono cambiare le cose, bisogna vivere il momento, bisogna adattarsi. Il regolamento rimarrà stabile, ma c’è un continuo adattamento sia tecnico, che del pilota. Si vive il weekend, abbiamo le basi e ce la giocheremo. Riguardando la stagione appena conclusa, non la vedo come una sconfitta perchè abbiamo fatto qualcosa che nessuno si sarebbe aspettato.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

17 commenti
  1. ueueue

    11 dicembre 2017 at 21:51

    e Bravo Dovi !

    Senza contare che nella bagarre diretta con MM gli ha sempre piegato le orecchie allo spagnolito!

    • TONYKART

      12 dicembre 2017 at 18:49

      ora fate finta di tifare dovizioso unicamente perche’ vi stanno sulle pall3 lorenzo e marquez,che basso livello di persone che siete,siete esattamente come il vostro eroe

      • nandop6

        12 dicembre 2017 at 19:17

        Veramente oltre a Dovizioso c’è anche Iannone, Petrucci, Morbidelli e Pirro, voi l’antirossi di turno anzi siete troppo impegnati con Rossi per poter tifare.

      • V.D.S

        12 dicembre 2017 at 19:17

        Esatto,fino a ieri tutti i talebans a sputare sulla Ducati,accusata di reato di lesa maestà!!
        Oggi miracolosamente diventano tifosi del Dovi perchè ha bastonato Lorenzo,non c’è limite alla loro pochezza!

      • ueueue

        13 dicembre 2017 at 16:55

        ma prenditi una camomilla tonyscart

        a parte che io tifo chi mi pare..sempre forza Vale ovvio!

        perchè per te non è stato bravo il Dovi? ..a piegare le orecchie di MM ogni volta che ha potuto?

        Sono ITALIANO e tifo in primis piloti Italiani non barbanesi o rumegnoli

        ho scritto solo ” e bravo il Dovi” che ci vedi di male?

        ah no per te non è giusto perchè simpatizzi per MM e Lorenzo?

        ma che ti frega..vai a scrivere su quei post vai vai..

  2. ChiccoCj_46

    13 dicembre 2017 at 14:40

    si tifa chi si rietene giusto tifare si tifa Dovizioso perchè è Italiano non perchè guida una Ducati o perchè bastona Lorenzo,se corresse per Ktm o Suzuki sarebbe lo stesso…in quanto a Ducati penso “non perchè sia io tifoso di Rossi” che abbia fatto perdere due anni importantissimi a Valentino per giocarsi il titolo,a noi appassionati di moto “voi esclusi” due anni di bagarre… ma ancora prima la vecchia Ducati a sprofondato nel vuoto Melandri,Hayden,Crutchlow e qualcun altro che mi sfugge…la Ducati di adesso è un altra moto lo dicono tutti nel paddok siete rimasti solo voi a pensarla diversamente…

  3. V.D.S

    13 dicembre 2017 at 19:02

    ..oppure il presunto secondo nel polso di Rossi ha fatto perdere due anni alla Ducati,questione di punti di vista!

  4. cujo

    14 dicembre 2017 at 08:49

    2013, 2014, 2015, 2016 e 2017….. 5 anni con una vagonata di soldi versati da Audi per sviluppare la moto, per poi perdere il mondiale all’ultima gara con un collaudatore (perchè per Ducati il Dovi quello è), mentre il pilota di punta, mr 24 milioni esimo……

    vero, sono punti di vista

  5. V.D.S

    14 dicembre 2017 at 12:31

    Invece in Yamaha il pilota più pagato ha regolarmente battuto il compagno vero..e ha sviluppato al meglio la moto!!

    Non entrate nel discorso stupendio- risultati..non ne uscireste troppo bene!

    • ueueue

      14 dicembre 2017 at 14:05

      Ma invece facciamolo sto paragone stipendio / risultati..

      Con 9 mondiali vinti e 2di e 3zi posti non vedo dove vuoi andare a parare..

      Tu il confronto con Maverick quest’anno lo hai visto così impari? Non mi sembra.. cosa guardi la classifica finale? Che se Vale non si infortunava era sicuramente più avanti..

  6. cujo

    14 dicembre 2017 at 16:59

    con Lorenzo mi sembra sia finita in parità con il trucco, e il pilota più pagato era il 99……

    adesso avete il pallino dello sviluppo, secondo me è quello mentale che vi manca……

    ma vi ricordate quando è arrivata la prima evoluzione del telaio 2017??

  7. V.D.S

    15 dicembre 2017 at 07:50

    Bertolt Brecht, che voi sicuramente conoscerete a memoria..disse:
    “ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati”

    Godetevi la vostra illusione di avere sempre ragione e passate delle Buone Feste!

    • V.D.S

      15 dicembre 2017 at 18:35

      A parte che il tuo post non ha nessun senso logico..sei sicuro di averla afferrata quella di Brecht??

  8. ueueue

    15 dicembre 2017 at 10:19

    un altro diceva chi è senza peccato scagli la prima pietra..

    da qualsiasi parte la vuoi vedere..anche tu potresti essere già fra quelli già seduti

  9. cujo

    15 dicembre 2017 at 10:50

    perchè?? tu ti senti emarginato e sfruttato…..

    si percepisce la tua puzza da snob sotto il naso solo leggendoti….

  10. V.D.S

    15 dicembre 2017 at 11:21

    Tu si che sei sei uno bravo.. si vede subito che capisci tutto al volo!😅🤣

  11. cujo

    15 dicembre 2017 at 11:27

    grazie….. ma non importava

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati