MotoGP Test Jerez Day 3: Miller, “Sono molto fiducioso, le prime sensazioni sono state davvero buone”

Il pilota australiano continua ad andare forte, alla fine dei test sono meno di 3 i decimi di ritardo dal compagno di squadra

MotoGP Test Jerez Day 3: Miller, “Sono molto fiducioso, le prime sensazioni sono state davvero buone”MotoGP Test Jerez Day 3: Miller, “Sono molto fiducioso, le prime sensazioni sono state davvero buone”

MotoGP Test Jerez Day 3 Ducati Pramac – Con la fine dei test di Jerez della Frontera, si chiude la prima parte dell’apprendistato di Jack Miller in sella alla Ducati. Le prossime tappe saranno i test collettivi di Sepang a fine gennaio e lì si comincerà a fare sul serio.

In realtà l’australiano sin dai test di Valencia, sembra non aver scherzato e sembra essersi adattato molto velocemente alla sua nuova moto. Nei due giorni a Jerez ha fatto registrare il crono di 1:38.876, a poco meno di tre decimi del compagno di squadra, Danilo Petrucci. Se il buongiorno si vede dal mattino, sembra, almeno per il momento, che in Ducati abbiano trovato un altro “canguro” su cui puntare. E’ presto per trionfalismi e solo l’inizio della prossima stagione ci dirà la verità.

Queste le parole di Jack Miller: “Dopo i due test di Valencia e Jerez affronto la pausa invernale con grande entusiasmo. Mi sono trovato subito bene con il team ed il feeling con la moto è stato positivo. Naturalmente ci sarà molto da lavorare nei test invernali per arrivare competitivi all’inizio della stagione. Se devo essere onesto, però, sono molto fiducioso perché le prime sensazioni sono state davvero buone”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati