MotoGP Test Valencia Day 1: Vinales, “Sono tornati i sorrisi, mi sentivo meglio”

Lo spagnolo della Yamaha ha provato sia la moto 2016 che la 2017, con la prima ha chiuso al comando nella classifica dei tempi

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
MotoGP Test Valencia Day 1: Vinales, “Sono tornati i sorrisi, mi sentivo meglio”

MotoGP Test IRTA Valencia YamahaMaverick Vinales, alla prima giornata di test sul circuito di Valencia, ritrova la prima posizione e il sorriso.

Il pilota della Yamaha, che oggi aveva a disposizione ben 4 moto con configurazioni diverse, ha lavorato tutto il giorno paragonando la versione 2016 con la 2017, e il feeling con quella utilizzata fino a domenica sembra “magicamente” tornato. La migliore prestazione è stata realizzata con la 2016, ma sulla moto usata fino a due giorni fa è tornato a divertirsi e a fare quello che aveva già dimostrato di essere in grado di fare all’inizio della scorsa stagione, forse anche grazie al nuovo motore. Vinales è inoltre sceso in pista con una nuova carenatura alata, simile a quella utilizzata da Ducati e Aprilia.

Queste le parole di Maverick Vinales: “Sulla stessa moto che ho avuto durante il weekend GP di Valencia mi sentivo molto meglio, sono tornato alla mia forma consueta. Stavo spingendo su ogni singolo giro come sempre e già la mattina mi sentivo bene. Ho guidato sul 1’31s basso tutto il giorno, anche con 27-28 giri. Oggi mi sono divertito un sacco in moto. Mi sono sentito di nuovo forte e questo è molto positivo. Abbiamo provato molte cose: alcune erano positive, altre negative. Abbiamo fatto un buon lavoro sul set up da gara, soprattutto con il serbatoio completamente pieno, abbiamo lavorato molto bene su quella zona. Infine, abbiamo fatto il time attack e mi sentivo come se potessi abbassare il tempo ancora di più, mi sento di nuovo bene sulla moto. I sorrisi tornarono, questo è molto importante. Abbiamo molte cose da provare domani e da riconfermare. Mi sentivo come se fosse di nuovo la mia Yamaha. Io ero più veloce sulla moto 2017 che sul 2016 moto. Vediamo i punti positivi con entrambe. Mi sento bene con entrambe le moto. Sulla moto 2016 posso frenare tardi e inserirmi in curva meglio, con la 2017 posso uscire meglio. Ho guidato la moto 2016 per tutto il pomeriggio. Devo fare qualche giro in più sulla 2017 per prendere una decisione tra le due, ma sento che la moto 2017 ha più potenziale, se la moto va come oggi, ma se funziona come ha fatto in gara sono non lo so.”

Gianluca Rizzo

14th novembre, 2017

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Valencia - 12/11/2017

GP Valencia 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Stoner metterà pressione ai piloti ufficiali Ducati?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini