MotoGP Test Valencia Day 1 Mattina: Marquez in testa, Rossi distrugge la M1

Tantissime novità in pista per la prima giornata di prove sul circuito spagnolo

MotoGP Test Valencia Day 1 Mattina: Marquez in testa, Rossi distrugge la M1MotoGP Test Valencia Day 1 Mattina: Marquez in testa, Rossi distrugge la M1

MotoGP Test IRTA Valencia 2017 – Oggi si apre ufficialmente il 2018, con i test pre-stagionali  sul circuito di Valencia.

Tantissime le novità in pista, a cominciare dai cambi di “casacca” e i debuttanti. Facciamo un rapido riepilogo.

Il debutto più atteso era quello del campione del Mondo in carica della Moto2, Franco Morbidelli che, in sella alla Honda del team Marc VDS (del tutto identica a quella usata da Marquez fino a domenica) è sceso in pista in torno alle 10.30 (qui le prime foto). Al suo fianco ci sarebbe dovuto essere Thomas Luthi, anche lui proveniente dalla Moto2, ma a causa dell’infortunio rimediato in occasione del Gp della Malesia, il suo debutto è stato rinviato. Dalla categoria intermedia sono arrivati anche Takaaki Nakagami, in sella alla Honda del Team LCR, e Xavier Simeon, sulla Ducati Avintia.

Tra i cambi di squadra da segnalare: il passaggio di Scott Redding in Aprilia, quello di Jack Miller in Ducati Pramac e quello di Rabat sulla Ducati del team Avintia.

Il marchio Ducati sarà, come nel 2017, il più presente in griglia con otto moto, così ripartite in base ai modelli: Ducati ufficiale e Danilo Petrucci con GP18 (con il ternano che la proverò solo nei prossimi test, la GP17 verrà affidata a Alvaro Bautista (Aspar), Tito Rabat (Avintia) e Jack Miller (Pramac), la GP16 sarà tra le mani di Karel Abraham (Aspar) e Xavier Simeon (Avintia).

La Ducati GP18 del team ufficiale monta un nuovo telaio e nuove forcelle Öhlins, mentre sulla moto di Lorenzo sono apparse una nuova sella e nuovo serbatoio.

La Yamaha si è presentata in pista con una schiera incredibile di moto, Vinales ne ha a disposizione 4, Rossi 3. Per entrambi c’è la M1 2016, più una equipaggiata con motore 2018.

Anche Honda porta molte novità, la più evidente è lo scarico sotto al codone, che non appare più nella forma a “chiocciola” ma in una variante “dritta”. Anche per loro nuovo telaio.

Alle 12 quasi tutti i piloti sono scesi in pista, ed è il campione del mondo in carica Marc Marquez a far registrare la migliore prestazione, con il tempo di 1:30.673. Alle palle del pilota di Carvera, Johann Zarco, in pista con la moto 2016, e Maverick Vinales. Quarto tempo per Pol Espargarò seguito da Dani Pedrosa e Jorge Lorenzo.

Aleix Espargarò, equipaggiato da  un nuovo forcellone posteriore, ha fatto registrare in settimo tempo

Ottavo crono per Cal Crutchlow, che precede Valentino Rossi e Bradley Smith. Il campione di Tavullia è stato anche protagonista di una spaventosa caduta, fortunatamente senza conseguenze, ma la sua M1 è andata distrutta.

Caduta Rossi Curva 10 Test Valencia
Foto: Todo Circuito

Danilo Petrucci ha fatto segnare al momento il 13esimo tempo, mentre Franco Morbidelli il 16esimo.

Non sono ancora scesi in pista: Andrea Dovizioso e Andrea Iannone.

motogp-test-valecia-tempi-mattina

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

2 commenti
  1. fatman

    14 novembre 2017 at 12:21

    …ha distrutto la M1 proprio in tutti i sensi
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah…

  2. TONYKART

    14 novembre 2017 at 14:13

    forse yamaha ha capito che a seguire rossi ha fatto la cagxta dell anno,appena maverick ha riavuto a disposizione la yamaha che rossi ha voluto rottamare e’ tornato a girare sui tempi dei migliori….no ma quella moto non va bene ahahahahahahahahahahhahah

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati