MotoGP: Marquez, 24 anni e 6 mondiali, diventerà il più grande campione della storia?

Insieme al titolo, ieri, il #93 ha portato a casa diversi record che lo portano tra i grandissimi nomi del motociclismo

MotoGP: Marquez, 24 anni e 6 mondiali, diventerà il più grande campione della storia?MotoGP: Marquez, 24 anni e 6 mondiali, diventerà il più grande campione della storia?

MotoGP Marc Marquez – Con il Gp di Valencia è andato in archivio anche il Motomondiale 2017 ed assegnato il titolo di campione del Mondo a Marc Marquez. E’ il sesto campionato conquistato dal giovane pilota di Cervera, il quarto in classe regina, numeri da capogiro soprattutto se accostati con i tanti record che adesso portano il suo nome e che di diritto lo fanno entrare nella classifica dei piloti più forti del mondo. Ma vista l’eta e la ancora lunga carriera che gli si prospetta davanti, riuscirà Marquez a diventare il più grande campione del mondo?

Questi sono solo alcuni dei record battuti solo ieri:

– Marquez è il più giovane pilota ad aver mai vinto quattro campionati in classe regina, all’età di 24 anni e 268 giorni, battendo il record di Mike Hailwood, che aveva 25 anni e 107 giorni quando vinse il suo quarto titolo nel 1965.

– Marquez è anche il più giovane pilota di tutti i tempi ad aver raggiunto la tappa di sei campionati del mondo, superando il record da Valentino Rossi, che aveva 25 anni e 244 giorni quando vinse il suo sesto titolo, nel 2004.

– Marquez ha vinto tutti i suoi titoli della MotoGP in sella a moto Honda. L’unico pilota Honda che ha vinto più titoli iridati è Mick Doohan, che ne ha vinti cinque dal 1994 al 1998.

– Solo un pilota spagnolo ha vinto più titoli mondiali di Marquez: Angel Nieto, che ha vinto 13 Campionati Mondiali (sette nella classe 125 e sei nella classe 50cc) tra il 1969 e il 1984.

– Marquez ha vinto almeno cinque GP a stagione negli ultimi otto anni, in tre categorie: 125cc, Moto2 e MotoGP. È il primo pilota ad aver raggiunto questo risultato nei 69 anni di storia dei Gran Premi. In precedenza, Mike Hailwood era stato l’unico pilota ad aver collezionato almeno cinque vittorie per stagione in sette anni, attraverso almeno tre classi, tra il 1961 e il 1967.

– Marquez quest’anno ha centrato otto pole position, cosa che estende il suo record di partenze dal palo all’ incredibile numero di 73 pole in tutte e tre le cilindrate.

Anche se lo spagnolo non lo ammette, il suo prossimo obiettivo sarà quello di eguagliare i 9 titoli vinti al momento da Valentino Rossi. Un impresa difficile ma non impossibile. Poi all’esa-campione ne mancherebbero altri 6 per raggiungere Giacomo Agostini. Impresa molto ardua visto che il pilota bergamasco, seppur abbia cominciato a correre a 24 anni, aveva la possibilità di competere con più cilindrate contemporaneamente. Record difficile ma non impossibile; considerata la sua età e vincendo ogni anno il campionato arriverebbe a 33 anni ad eguagliare Agostini. Anche se non dovesse riuscire a vincere tutti i prossimi mondiali consecutivamente, anche con qualche imprevisto, potrebbe raggiungere tale traguardo prima dei 38/39. Età non scelta a casa e che a qualcuno farà storcere il naso, ma il “Dottore” ha dimostrato che si può essere competitivi anche a questa età.

Non sappiamo cosa ha in serbo il futuro per Marc Marquez, sappiamo solo che, al momento, è il pilota più forte in circolazione.

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

11 commenti
  1. nandop6

    13 novembre 2017 at 17:24

    Se rimane in Honda Factory potrebbe.

  2. V.D.S

    13 novembre 2017 at 18:57

    Perchè scusa,se andasse in Yamaha o in Ducati secondo te non vincerebee??

  3. V.D.S

    13 novembre 2017 at 21:37

    Io credo che un fuoriclasse come lui saprebbe portare il suo metodo di lavoro, oltre al suo talento,in qualunque team di prima fascia,e lo renderebbe vincente.

    • nandop6

      14 novembre 2017 at 17:18

      Queste parole sono state dette anche per qualcun’altro, oggi qualcuno dice che non vale niente. ;)

  4. fatman

    13 novembre 2017 at 21:46

    …io invece penso che il geriatra lo potrebbe battere….a freccette ahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahah…

    • H954RR

      14 novembre 2017 at 16:23

      Sicuro ? Per me neppure li è in grado di batterlo, sicuramente in una gara di c@77@t€ è in grado di batterlo, ma solo in quello. Ahahahah VRM45+1 forever !

  5. H954RR

    14 novembre 2017 at 12:01

    Grandioso Marc Marquez, che fenomeno, un mostro, solo lui può fare numeri impossibili e li fa perchè è bravo, una volta puo essere fortuna ma quando lo fai spesso è solo bravura e lui bravo lo è a tutti gli effetti, e complimenti per il sesto mondiale strameritato !
    Mi spiace per Dovi perchè anche lui è stato bravissimo, gli faccio tantissimi complimenti anche a lui e alla Ducati per aver fatto una moto molto competitiva e per la grande sportivià mostrata, grandi anche loro !
    Che spettacolo, questi sono mondiali belli con rispetto reciproco e leali, per fortuna il lato sporco quest’anno lo abbiamo scampato e ha i giorni contati, bene bene fra poco si tornerà a rivedere mondiali tutti gli anni sempre come questo appena finito e non come quelli orridi di qualche anni fa con tensioni, litigi e sfottò.

    • H954RR

      14 novembre 2017 at 16:22

      Sicuro ? Per me neppure li è in grado di batterlo, sicuramente in una gara di c@77@t€ è in grado di batterlo, ma solo in quello. Ahahahah VRM45+1 forever !

      • H954RR

        14 novembre 2017 at 16:22

        Questo è per fatman ma lo ha messo qua, bel sistema del…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati