MotoGP Valencia Gara: Marquez, “Il gomito mi ha fatto vincere il campionato del mondo” – Video

"E' stato un campionato bellissimo" ha aggiunto il neo iridato

MotoGP Valencia Gara: Marquez, “Il gomito mi ha fatto vincere il campionato del mondo” – VideoMotoGP Valencia Gara: Marquez, “Il gomito mi ha fatto vincere il campionato del mondo” – Video

Gp Comunitat Valenciana Valencia MotoGP Honda Repsol Gara – Dopo una gara in cui è successo di tutto, Marc Marquez si è laureato per la sesta volta in carriera Campione del Mondo, quarto titolo in MotoGP.

Il pilota della Honda, dopo una partenza “guardinga” e dopo aver fatto passare Zarco, ha cercato di gestire. Solo dopo la metà gara ha rotto gli indugi e ha cercato di passare il francese, arrivando lungo alla staccata per paura di fare a “carenate” con il pilota del team Tech3. Quando è uscito dalla traiettorie, al pilota di Cervera si è anche chiuso l’anteriore, ma è riuscito a salvare la moto in maniera incredibile.

Queste le parole di Marc Marquez: “E’ stata una gara molto lunga, perché sono partito con calma poi ho fatto passare Zarco perché non volevo rischi, ne avevo di più e quando l’ho passato ho fatto un errore per paura. Era vicino e ho staccato troppo tardi e la moto mi è scivolata e il gomito mi ha fatto vincere il campionato del mondo. Speravo che Dovizioso finisse la gara perché ho imparato molto da lui, soprattutto mentalmente, lui mi ha fatto vedere che si può correre senza essere aggressivi. Il campionato 2013 lo metto come il più bello, perché a sorpresa, ma questo è il secondo, perché e stato un campionato bellissimo. Tutti i piloti vicini e questo ha reso il campionato interessante. Tra tutti i piloti con cui mi sono sfidato per il titolo “Dovi” mentalmente è molto forte, iniziava non bene, ma alla fine era tra i primi, da Lorenzo ho imparato la velocità e da Valentino l’esperienza. Dopo 27 cadute impari qualcosa e così ho salvato la moto. Dedico il mondiale alla squadra i tecnici i tifosi. “

What a save from Marquez!

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

11 commenti
  1. MSC crociere

    12 novembre 2017 at 15:56

    Penso che lo riguarderò all’infinito

  2. V.D.S

    12 novembre 2017 at 16:13

    Semplicemente il più forte,come guida e come atteggiamento.
    Ora avete tempo a fischiare e insultare fino al prossimo anno,forza talebani!!

  3. supermariacion

    12 novembre 2017 at 16:40

    Senza ombra di dubbio il più forte, viaggia una spanna abbondante sopra gli altri. Vincerà ancora tanto!

  4. TONYKART

    12 novembre 2017 at 17:25

    PeccaTo,il dovi fondamentalmente aveva i numeri per poter vincere il titolo ma purtroppo la ducati ha iniziato ad essere competitiva non prima del Mugello
    Ma lo spettacolo che ci hanno regalato non fa piangere troppo per la sconfitta ,Marquez fenomeno assoluto
    Dimenticavo,Un grazie da ducati e Honda,un bel panettone in regalo a rossi per aver tolto di mezzo la Yamaha la ahahahah

  5. rolando gassoso

    12 novembre 2017 at 20:44

    Tanto bastato quanto bravo

  6. marquinho

    12 novembre 2017 at 21:12

    Non ci sono più aggettivi per definirlo, semplicemente MARC MARQUEZ! Giù il cappello!

  7. max3isback

    12 novembre 2017 at 21:22

    Tanto di cappello al pilota forse più forte della storia :) ma un grandissimo grazie a Dovi e Ducati per quest’anno…

    E si senza Rossi e Yamaha di mezzo che spettacolo di sportività quest’anno!!! Viva le moto, il prossimo anno speriamo Ducati che i ragazzi si vedono gasati :)

  8. Takaya

    13 novembre 2017 at 09:27

    Senza ombra di dubbio un grande talento,ma secondo me come dice Agostini,fa troppe cadute, e prima o poi gli capitera, di farsi male..
    Inoltre con la sua propensione a cadere, il recupero potrebbe essere problematico…
    Anche se hanno detto che lui controlla la caduta, capitera che la moto si comportera in maniera strana…….
    con questo non gli auguro ovviamente di farsi male,
    pero’ nessun campione del passato cadeva cosi tanto, e penso che sia una dote necessaria, per un campione..

  9. MSC crociere

    13 novembre 2017 at 10:03

    Fa solo ed esclusivamente cadute di anteriore in ingresso curva..la maggior parte delle quali cercando il limite in prova.
    Chi rischia veramente di farsi male sono altri..

  10. Takaya

    13 novembre 2017 at 10:06

    guarda io qualche giro in pisto l’ho fatto,e la moto non sempre si comporta in caduta (anche con l’anteriore) come pensi…
    eh li’ che c’e il rischio…..
    questo non puoi negarlo : )

  11. MSC crociere

    13 novembre 2017 at 21:41

    C’è una differenza abissale tra Marquez e i normali piloti che cadono molto come iannone crutchlow pasini lowes ecc
    Loro si che rischiano, cadono senza cognizione . Mi spiace tirarlo in ballo ma anche Simoncelli era cosi, e gli è costata cara.
    Certo un po’ pazzo è anche Marquez peró lui cade tanto e rischia poco, è un campione anche li, sa dove e come rischiare infatti in gara è tremendamente concreto.
    Secondo me Agostini parla solo per invidia tanto per aver qualcosa da dire, perchè trovare punti deboli al Marquez di oggi non si puó..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati