MotoGP Valencia Conferenza Stampa: Lorenzo, “Se sarà necessario aiuterò Dovi, ma sarà difficile”

Il pilota della Ducati ha buoni ricordi del circuito spagnolo, ma pensa che non si adatti alla sua moto

MotoGP Valencia Conferenza Stampa: Lorenzo, “Se sarà necessario aiuterò Dovi, ma sarà difficile”MotoGP Valencia Conferenza Stampa: Lorenzo, “Se sarà necessario aiuterò Dovi, ma sarà difficile”

Gp Comunitat Valenciana Valencia MotoGP Press Conference Jorge Lorenzo è stato uno dei protagonisti della conferenza stampa che precedono il Gran Premio di Valencia, utiam tappa del Motomondiale 2017.

Su questa pista, della quale il maiorchino ha ottimi ricordi, spera di riuscire a fare bene, anche se il passato della Rossa su questo circuito è tutt’altro che roseo.

Da metà stagione i giornalisti hanno iniziato a chiedere allo spagnolo se avrebbe aiutato il compagno di squadra, Andrea Dovizioso, nella lotta per il mondiale, ma lui ha sempre risposto ce se fosse servito avrebbe aspettato l’ultima gara. Adesso, arrivati all’ultima gara, il #99 conferma quanto detto, anche se pensa che qui non potrà essere di grande aiuto.

Queste le parole di Jorge Lorenzo: “Ho ottimi ricordi di questa pista, soprattutto in MotoGP. Qui ho diverse vittorie.E’ sempre stata una delle mie piste migliori, purtroppo però per la moto non dovrebbe essere delle migliori. E’ una pista lenta con curve strette che non aiutano. Mi sento sempre più a mio agio sulla mia moto. A Sepang abbiamo capito alcune cose che qui ci possono aiutare. Speriamo di recuperare le difficoltà. I giornalisti mi hanno chiesto sin da metà campionato se avessi aiutato Andrea e io gli ho sempre risposto che fosse presto. Adesso non è più presto, sarà difficile che io possa fare qualcosa, ma se sarò nella posizione di lottare per la vittoria controllerò lo schermo e lavagna per vedere le posizioni di Dovi e Marc e se sarà necessario lo aiuterò, ma sarà difficile poter fare qualcosa.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

2 commenti
  1. Ronnie

    9 novembre 2017 at 20:09

    Bah, per abbattere Marquez non deve guardare lo schermo e controllare le posizioni ihih.

    Tanto Lorenzo sta già sul caxxo ad un mucchio di persone, se abbattesse Marquez sarebbe sulle palle solo ai tifosi di Marc.

    Di sicuro farebbe contenti molti altri tifosi, da quelli Ducati a quelli di Rossi ihih. Il santo vale la candela.

    • nandop6

      9 novembre 2017 at 20:20

      Ronnie so che scherzi ma Lorenzo non arriverebbe a tanto, non lo metto al livello di Marquez ma se cadesse per sua colpa o si rompesse la moto diciamo che non mi dispiacerebbe.
      Domenica tiferò Dovizioso come ho fatto da molte gare ad oggi, incrocio le dita.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati