SBK| Acerbis Qatar Round, Gara1: tutto facile per Rea

Corsa senza rivali per il Campione del Mondo. Sul podio le Ducati di Davies e Melandri. Tante cadute

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
SBK| Acerbis Qatar Round, Gara1: tutto facile per Rea

Il Losail International Circuit, in Qatar, era uno dei pochi tracciati in cui Jonathan Rea non aveva ancora vinto: usiamo il passato perchè oggi il “Cannibale” ha ribadito, semmai ce ne fosse stato bisogno, il suo dominio assoluto nel Campionato Mondiale delle derivate di serie.

Dopo aver monopolizzato le prove libere di ieri e conquistato una grandissima pole position, e per inciso quest’anno Rea ha ridisegnato le gerarchie in Kawasaki anche per quanto riguarda le qualifiche, storicamente territorio di Sykes, in Gara ha letteralmente salutato gli avversari dopo appena un giro.
Partito benissimo come al suo solito non ha dovuto badare ad altro che a guidare, divertendosi molto, come ha raccontato al parco chiuso nel post gara, in sella a una moto perfetta, ora che non ha più la pressione del risultato addosso.

Se da un lato il box Kawasaki sorride, dall’altro si registra una vera e propria resa da parte di Tom Sykes, mai così arrendevole come in queste ultime uscite stagionali: il pilota inglese ha navigato praticamente per più di metà gara intorno al quarto/quinto posto, facendosi però superare dalle Aprilia di Laverty e Savadori nel finale.

Un sesto posto che con Davies a podio in seconda posizione, lo relega a dieci punti in classifica iridata dal gallese, il che significa dire addio al “titolo” di vice-campione, a meno di clamorosi episodi domani in Gara2.

Sul podio appunto troviamo la Ducati di Chaz Davies, autore di una bella prima parte di gara, che però di è dovuto arrendere allo strapotere di Rea, incapace di tenere il suo ritmo, e quella di Marco Melandri, bravo a recuperare dal nono posto al via e a beneficiare dei guai altrui.
Tante le cadute in pista, di cui ben tre hanno visto protagoniste le due Yamaha di Van der Mark e Lowes: high-side strani, tutti all’anteriore, che daranno sicuramente lavoro extra ai tecnici in vista di domani.
Cadute anche per Raffaele De Rosa e Davide Giugliano.
Solo sfortuna invece per Xavi Fores che viene appiedato da un guasto alla sua Panigale mentre stava guidando splendidamente in terza posizione.

La top ten di Gara1 è completata da Jordi Torres, fresco di accordo con MV Agusta, che chiude settimo davanti a Sylvain Guintoli, autore di un’ottima prestazione in sella alla Kawasaki del Team Puccetti, Leon Camier e Roman Ramos.

Prossimo appuntamento domani con l’ultima gara della stagione, che scatterà alle ore 19:00.
Di seguito l’ordine di arrivo di Gara1:

1. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10RR 17 laps
2. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati Panigale R +4.944s
3. Marco Melandri ITA Aruba.it Racing Ducati Panigale R +10.405s
4. Eugene Laverty IRE Milwaukee Aprilia RSV4 +12.052s
5. Lorenzo Savadori ITA Milwaukee Aprilia RSV4 +12.339s
6. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10RR +15.587s
7. Jordi Torres ESP Althea BMW S1000RR +16.789s
8. Sylvain Guintoli FRA Puccetti Kawasaki ZX-10RR +17.869s
9. Leon Camier GBR MV Agusta RC F4 RR +18.494s
10. Roman Ramos ESP Team Go Eleven Kawasaki ZX-10RR +22.660s
11. Jeremy Guarnoni FRA Pedercini Kawasaki ZX-10RR +36.011s
12. Jake Gagne USA Red Bull Honda CBR1000RR SP2 +38.237s
13. Rolfo ITA Grillini Kawasaki ZX-10RR +49.659s
14. Ondrej Jezek CZE Grillini Kawasaki ZX-10RR +50.079s

Did not finish:
Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1
Xavi Fores ESP Barni Ducati Panigale R
Raffaele De Rosa ITA Althea BMW S1000RR
Michael van der Mark NED PATA Yamaha YZF-R1
Davide Giugliano ITA Red Bull Honda CBR1000RR SP2
Alessandro Andreozzi ITA Guandalini Yamaha YZF-R1

Michela Alitta

3rd novembre, 2017

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Valencia - 12/11/2017

GP Valencia 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Gigi Dall'Igna in Ducati, è l'uomo giusto per risorgere?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini