MotoGP Sepang Gara: Dall’Igna, “E’ evidente che in certe situazioni bisogna pensare al Team”

Il Direttore Generale Ducati Corse ha ammesso il gioco di squadra

MotoGP Sepang Gara: Dall’Igna, “E’ evidente che in certe situazioni bisogna pensare al Team”MotoGP Sepang Gara: Dall’Igna, “E’ evidente che in certe situazioni bisogna pensare al Team”

Gp Malesia MotoGP Sepang Ducati Team Gara – Gigi Dall’Igna, Direttore Generale Ducati Corse, ha commentato la doppietta Ducati arrivata sul circuito di Sepang, una doppietta che ha reso possibile “allungare” la lotta al titolo sino a Valencia, con Dovizioso ancora in gioco, ma con 21 punti da recuperare a Marc Marquez. Durante la gara sul dashboard di Lorenzo è apparsa la scritta “mappa 8” e in molti hanno pensato ad un ordine di scuderia, smentito dai piloti ma confermato dallo stesso Dall’Igna. A lui la parola.

“E’ inutile fare tanti discorsi. E’ evidente che in certe situazioni bisogna pensare al Team e a tutti i ragazzi che sono a casa a lavorare per portare a casa questo mondiale. Certe scelte anche se sono dolorose vanno fatte. Mi sembra di poter dire che entrambi i piloti sono stati intelligenti in gara, hanno fatto le cose più giuste e ragionate hanno preso i rischi necessari per portare a casa la doppietta e non di più. Bravi tutti e due e un grazie a Giorgio (Lorenzo, ndr) che oggi ha fatto decisamente la sua parte. Sicuramente Phillip Island è stata un gara triste e storta, è successo a tutti i costruttori quest’anno, a noi è successo nella parte più importante del campionato e questo è certamente negativo, però in questo momento preferisco non pensare a possibili rimpianti, ma a quanto sia bella questa stagione – ha detto Gigi Dall’Igna – Abbiamo portato Marquez all’ultima gara e questo credo che sia una cosa importante. Dovi ha fatto un stagione strepitosa e noi abbiamo fatto la nostra parte. Abbiamo messo insieme un’altro pezzettino di prestazione durante quest’anno. Credo che la crescita di Ducati sia evidente e robusta. Credo che sia importante per il nostro futuro e credo che dovremmo essere orgogliosi di questo. Se Lorenzo fosse finito davanti a Dovizioso direi che avremmo sbagliato qualcosa.”

Ha poi parlato del problema che ha fermato Danilo Petrucci nel giro di allineamento.

“Secondo me Petrucci ha fatto una gara bellissima, purtroppo ha avuto un problema tecnico banale che è stato determinante per la sua prestazione e anche per la nostra complessiva, visto che avremmo potuto rosicchiare qualche punto a Marquez. Anche lì è una cosa che è andata e bisognerà fare in modo che non accada più.”

Infine la conclusione su Valencia: “L’anno scorso a Valencia abbiamo fatto il podio con Iannone, è una gara difficile, ma quest’anno siamo stati competitivi in molte gare in cui avevamo difficoltà lo scorso anno, quindi andremo con la testa pronta pensando di poter fare un buon risultato poi quello che succederà succederà.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati