MotoGP Motegi: Rossi, “Giochi di squadra? Dipenderà dalle situazioni”

Rossi ha aggiunto: "Io, Lorenzo e Pedrosa potremo essere l'ago della bilancia"

MotoGP Motegi: Rossi, “Giochi di squadra? Dipenderà dalle situazioni”MotoGP Motegi: Rossi, “Giochi di squadra? Dipenderà dalle situazioni”

Gp Giappone MotoGP Yamaha Movistar Press ConferenceValentino Rossi ha parlato alla viglia della prima giornata di prove libere del Gran Premio del Giappone, quindicesima tappa del Motomondiale 2017. Rossi ha affrontato svariati argomenti, dalla gamba infortunata, allo sviluppo della Yamaha sino a parlare di giochi di squadra, a lui la parola.

“Dopo la gara di Aragon avere avuto due settimane di riposo mi ha aiutato. Solitamente una pausa così lunga spezza il ritmo, invece a me è servita per recuperare. La gamba va meglio, faccio ancora fatica a camminare, però sto meglio ed anche il viaggio è andato bene.”

Ti abbiamo visto girare a Misano e anche al Ranch.

“Sabato scorso ho girato al Ranch, è stato bello, ovviamente girare con il dirt-track è più doloroso, soprattutto quando appoggi la gamba a terra, ma è stata una bella giornata.”

Come vedi questo finale di campionato?

“Saranno tre gare bellissime, tre piste dove c’è una bella atmosfera, dovremo lavorare per essere veloci alla fine della gara e poi sarà bello vedere come andrà a finire il campionato. In lizza ci sono tre piloti, noi siamo più staccati, ma potremmo essere l’ago della bilancia insieme a Lorenzo e Pedrosa, ognuno comunque farà le sue gare.”

Hai parlato del problema della gomma posteriore nella seconda parte di gara, pensi che vada risolto prima di Valencia pensando al 2018?

“Sicuramente si e ci stiamo lavorando. Possiamo migliorare l’elettronica ma anche il telaio e la distribuzione dei pesi. Da qui alla fine del campionato non mi aspetto grandissime novità, ma speriamo di essere competitivi. Di queste tre gare sulla carta, Motegi dovrebbe essere quella dove la gomma posteriore soffre di meno, anche se le previsioni meteo sono molto brutte e quest’anno sull’acqua non siamo stati molto veloci.”

Maverick dopo la pausa estiva è sembrato più in difficoltà, come te lo spieghi?

“Nei primi giri sembra in difficoltà e poi va forte nella seconda parte di gara. A Misano sull’asciutto era molto veloce, ma poi si è corso con la pioggia, ma me lo aspetto competitivo.”

Pensi siano possibili giochi di squadra?

“Difficile, bisognerà vedere se Yamaha, Honda e Ducati ce lo chiederanno. Dipenderà molto dalle situazioni, di solito la Yamaha lascia sempre tutto “aperto”, pensiamo ad esempio al 2010, la mia lotta con Lorenzo.”

Foto: Alex Farinelli

MotoGP Motegi: Rossi, “Giochi di squadra? Dipenderà dalle situazioni”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. ligera

    12 ottobre 2017 at 23:51

    Come volete Voi, ma io continuo ad avere la sensazione che Vale stia pensando più al campionato che altro. Altro che “scudiero” di Vinales. Tanti la pensano diversamente, che possa fare bene certamente, ma che non stia pensando al mondiale, troppe persone davanti, troppe cose devono andare bende. E’ vero, ma leggendo tra le righe, neppure troppo a dire il vero, traspare questa sua convinzione di essere ancora in lizza per il trofeo massimo e chi sta in mezzo, poco imperta. Vedremo come comincerà quest’ultimo trittico che, concluderà i giochi, o li riaprirà definitivamente. L’unica cosa che posso dire e che so, è la seguente: “SARA’ SPETTACOLO”. Questa mattina in piedi alle 3, trroppa la voglia di vedere come cominciano questo appuntamento.
    Comunque, Vale, pensando o meno al titolo, sta comunque facendo molto bene e ora che la gamba è ulteriormente migliorata, si può giustamente pensare, che sarà della partita alla pari di tutti gli altri.
    Anche se qui stavo parlando di Vale:

    Grande Dovizioso
    Grande Lorenzo
    Grande Ducati

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP Motegi: L’analisi sulle Michelin

Due gli errori del costruttore francese nel corso del week end, due i piloti che hanno saputo gestire la situazione al meglio
Condividi su WhatsApp Gp Giappone MotoGP Michelin – Il week end del Gran Premio del Giappone è stato un fine