SBK, Pirelli French Round, Gara2: fine settimana complicato per Althea BMW

Torre conclude all'ottavo posto mentre De Rosa è decimo

SBK, Pirelli French Round, Gara2: fine settimana complicato per Althea BMWSBK, Pirelli French Round, Gara2: fine settimana complicato per Althea BMW

E’ stato un weekend in salita per i piloti del Team Althea BMW, complicato dal meteo incostante che ha imperversato sul fine settimana dell’undicesimo round del Campionato, svoltosi sulla pista di Magny-Cours, in Francia.

Per Jordi Torres e Raffaele De Rosa, Gara2 è stata una corsa in rimonta: lo spagnolo è partito infatti dalla 20esima casella, ottenendo l’ottavo posto fino alla bandiera a scacchi, mentre l’italiano era 21esimo al via e grazie a un buon ritmo è riuscito a conquistare la decima posizione finale.

“Partivamo da dietro in griglia e sapevamo che sarebbe stato difficile” – ha detto Jordi Torres – “visto che è iniziato a piovere proprio quando mentre stavamo partendo. Nei primi giri ho potuto capire un po’ quale fosse il grip, ma forse ho perso un po’ di tempo nei momenti in cui pioveva. E’ stata una gara strana, in condizioni miste, ed ho l’impressione di non aver dato il 100% perché con la pioggia mi sono risparmiato forse troppo, non gestendo al meglio la mia gara. Comunque, prendiamo tutto quello che abbiamo imparato qua e lo portiamo a Jerez…”

“Siamo partiti dall’ultima posizione” – ha iniziato Raffaele De Rosa – “ma ho cercato di fare una buona partenza, recuperando subito qualche posizione. Ho cercato di tenere il mio ritmo, una cosa che non è stata semplice visto la pioggia, debole, ma presente in varie sezioni della pista. Quando Torres mi ha passato, con un passo più veloce del mio, ho cercato di mantenere la mia posizione e ci sono riuscito, nonostante qualche piccolo errore. Il feeling con la mia moto migliora in continuazione, ma vorrei fare un altro step a Jerez…”

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Primo Piano

SBK, Pirelli French Round, Gara1: tre volte Jonathan Rea

Straordinaria impresa del Campione del Mondo che conquista la terza corona iridata. Stoico Sykes che cede a Melandri solo all'ultimo
Condividi su WhatsApp Jonathan Rea entra di diritto nella storia del Motorsport completando un’impresa che ha del leggendario: oggi sul