CIV

CIV: Michele Pirro Campione Italiano Superbike

Il pilota Ducati conquista la tabella tricolore con 3 gare di anticipo

CIV: Michele Pirro Campione Italiano SuperbikeCIV: Michele Pirro Campione Italiano Superbike

Civ Mugello – grande spettacolo nella Superbike in questo primo round al Mugello.
Il giorno della prima vittoria di Lorenzo Zanetti ha coinciso con la prima sconfitta di questa stagione per Michele Pirro il quale però non può certo dirsi affranto. Il secondo posto di oggi – dopo 8 round ed 8 vittorie – regala infatti al pilota Ducati il quinto titolo di Campione Italiano ed annessa tabella tricolore.
Pirro ha dimostrato di essere di una caratura superiore rispetto ai suoi rivali e di meritarsi a pieno quanto gli era stato levato lo scorso anno a causa di un’irregolarità tecnica riscontrata sulla sua moto.
La stagione 2017 è stata segnata da un cammino netto di 8 vittorie, un secondo posto ed il titolo conquistato con ben 3 gare di anticipo con 220 punti, 86 in più del suo primo inseguitore.

“E’ stata una bella domenica – ha esordito Michele Pirro. Ho provato a vincere la gara fino alla fine ma Lorenzo Zanetti è stato più bravo oltre ad avere un po’ più motore sul rettilineo e questo mi costringeva a forzare nelle curve. Ma quello che conta davvero è stato vincere il Campionato e ringrazio tutti quelli che lo hanno permesso. Alla fine ci sono riuscito sia con Michelin che con Pirelli e ne sono davvero felice”.

Ancora una volta Michele si è dimostrato uno dei piloti dal talento più cristallino del nostro panorama nazionale tanto da meritarsi – e spesso anche ottenendo ottimi risultati – di correre in MotoGp come wild card con la Ducati ufficiale.

CIV: Michele Pirro Campione Italiano Superbike
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in CIV

Lascia un commento

1 commento
  1. MSC crociere

    24 settembre 2017 at 11:27

    Bravissimo, peró non ha avversarsi all’altezza, lui secondo me è uno che per le potenzialità che ha, deve competere a livello mondiale che sia motogp, superbike, moto2 non ha importanza ma almeno con piloti di livello piú alto..meglio ultimo in un mondiale che primo nel CIV senza rivali

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati