SBK, Prosecco DOC Portuguese Round: pista emozionante per Lowes e Van der Mark

Il Team Yamaha si appresta a tornare in azione in Portogallo

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
SBK, Prosecco DOC Portuguese Round: pista emozionante per Lowes e Van der Mark

Dopo tre settimane di pausa, il MOTUL FIM Superbike World Championship torna in pista per il decimo appuntamento della stagione, al suggestivo Autodromo do Algarve di Portimao, in Portogallo: tra i protagonisti vedremo sicuramente il Pata Yamaha Official WorldSBK Team con Alex Lowes e Michael van der Mark.

Ad Alex Lowes piace molto correre all’Autodromo Internacional do Algarve, ed è molto carico dopo una breve vacanza seguita al round tedesco: il pilota inglese ha ottenuto qui grandi risultati, tra cui una top 4 nel 2014, e spera quindi di aumentare il numero di podi conquistati in stagione.

“Sembra che sia passato molto tempo dal round in Germania, ma ho avuto buone settimane durante questa pausa. Ho preso una piccola vacanza nel sud della Francia e ho lavorato sodo fin da quando sono tornato” – ha detto Alex Lowes – “Ho continuato l’allenamento con i miei amici in palestra, e ho anche passato qualche giorno alla guida di una moto da flat track – è sempre importante guidare e questa disciplina mi aiuta. Non vedo l’ora che inizi il fine settimana a Portimao perché è una pista davvero emozionante e divertente da guidare, è emozionante fare un giro veloce. Sono totalmente concentrato sul miglioramento dei risultati miei e del team sulla R1, prima che finisca la stagione e non vedo l’ora di tornare in pista!”

Michael van der Mark è molto motivato dopo l’annuncio che sarà lui a sostituire Valentino Rossi ad Aragon ma in attesa di fare il grande salto in MotoGP, resta concentrato sul round portoghese per centrare il suo primo podio in stagione.

“Dopo un difficile week end al Lausitzring, non vedo l’ora di correre a Portimao.” – ha detto Michael Van der Mark – “Avevamo svolto dei buoni test invernali qui, quindi avevo già maturato un po’ d’esperienza su questa pista alla guida della Yamaha R1 e in più è uno dei miei tracciati preferiti. È sempre difficile trovare il giusto set up della moto qui, perché è un circuito unico e richiede molteplici esigenze diverse durante il giro, ma anche per questo mi piace molto. Ovviamente sono emozionato dell’opportunità che Yamaha mi ha dato ad Aragon, ma ora sono completamente concentrato sulla mia prestazione con la R1 a Portimao – non vedo l’ora di lottare con i piloti più veloci questo weekend!”

Michela Alitta

13th settembre, 2017

Tag:, , , , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Australia - 22/10/2017

GP Australia 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Stoner metterà pressione ai piloti ufficiali Ducati?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini