MotoGP Misano, Gara: Marquez, “Questo campionato è incredibile”

"Accetto i fischi sotto al podio, ma non quando un pilota cade" ha detto il pilota Honda

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
MotoGP Misano, Gara: Marquez, “Questo campionato è incredibile”

Gp Misano MotoGP Gara Honda RepsolMarc Marquez si è aggiudicato il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, dopo un incredibile battaglia con Danilo Petrucci.

Una gara che si è decisa solo all’ultimo giro, quando il pilota di Cervera ha deciso di smettere di pensare al campionato e ha passato il ternano.

Grazie alla vittoria romagnola, Marc Marquez torna in cima alla classifica iridata, a pari merito con Andrea Dovizioso, con lo stesso numero di vittorie ma con un podio in più.

Un bilancio della gara

“La gara è stata molto difficile, le condizioni erano dure e sono cambiate nel corso della gara. Inizialmente mi sono preoccupato del campionato e stavo pensando di accontentarmi della seconda posizione. Poi ho visto di avere il potenziale per vincere e sono andato. Magari a Valencia avrei perso per quei punti. Durante la gara ho cercato di seguire Danilo, perché dopo che ho rischiato di cadere, ho cercato di prendere meno rischi. Quando mancavano 3 giri, ho visto di avere la possibilità di passarlo e ho deciso di rischiare. E’ un campionato molto difficile, bisogna stare attenti, ma bisogna anche saper gestire questa pressione.
Questo campionato è incredibile, non sai mai cosa può capitare.”

Pensi Rossi abbiano ancora possibilità di lottare per il titolo?
“Adesso il ritardo di Vale e Dani è aumentato ancora, ma non si può mai sapere. Penso che sia il normale andamento del campionato. Mano a mano che andiamo avanti, i piloti in lotta per il titolo diminuiranno sempre di più.”

Ad un certo punto della gara, hai fatto un cenno con la gamba e i meccanici hanno iniziato a preparare la moto da asciutto, stavi pensando di cambiare la moto?

“Passare dall’assetto da bagnato a quello da asciutto richiede molto tempo per essere cambiato, avevamo deciso la strategia prima della gara, e i piani erano di avvisare i box appena avesse smesso di piovere. Poi però la pista è rimasta molto bagnata per tutta la gara, quindi è stato inutile.”

Sei stato fischiato sul podio e quando sei caduto, cosa ne pensi?

“I fischi sul podio li posso capire, ma quando fai un incidente non è bello. Andiamo a 300km/h e rischiamo la vita, non è bello vedere queste cose. Spero che i miei tifosi non lo facciano mai, non è un comportamento degno”

Quali pensi siano le prossime gare favorevoli a Ducati e Honda?

“Io veramente non lo so. In Austria mi aspettavo di finire lontano dalla Ducati, qui pensavo sarebbe stato difficile, mentre a Silverstone pensavo che la Ducati soffrisse, invece non è stato così. I passi gara sono spesso molto simili. Sarà una lotta serrata fino alla fine, ma non dobbiamo dimenticare Vinales.”

Gianluca Rizzo

10th settembre, 2017

Tag:, , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Valencia - 12/11/2017

GP Valencia 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Gigi Dall'Igna in Ducati, è l'uomo giusto per risorgere?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini