MotoGP Misano 2017: il Tissot Pole Position Award va a Maverick Vinales

Premiati anche Pasini per la Moto2 e Bastianini per la Moto3

di

Tissot Pole Position Award - Una tradizione che viene ormai da molto lontano, dato che la casa svizzera è cronometrista ufficiale dal 2001 per la MotoGp

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
MotoGP Misano 2017: il Tissot Pole Position Award va a Maverick Vinales

Il sabato, una volta che si sono conclusi i giochi per definire le griglie di partenza per la gara, ai piloti che conquistano la pole position nelle tre categorie del Motomondiale, viene regalato un orologio, per la classe regina si tratta di un esclusivo TISSOT T-RACE MOTOGP. Un orologio che tutti possono acquistare (qui trovate il link alla 2017 LIMITED EDITION), ne esistono numerose versioni, incluse alcune dedicate ai piloti brand ambassador della casa svizzera (come ad esempio il compianto Nicky Hayden), oppure addirittura versioni con raffinato meccanismo automatico. Il TISSOT T-RACE MOTOGP è caratterizzato dalla coreografica confezione a forma di casco, ma soprattutto da contatori che ricordano il cruscotto di una moto, il disco freno sul frontalino e l’impronta dello pneumatico sul retro del bracciale.

Oltre al dono, il prestigioso Tissot Pole Position Award è la celebrazione della velocità, dato che ad ogni tappa delle gare del Mondiale, è una tappa fissa per premiare i tre piloti più rapidi sul giro secco delle loro categorie, dove a far la differenza è unicamente il tempo che le apparecchiature Tissot hanno rilevato per percorrere la lunghezza del tracciato, quindi proprio la velocità.

Questa volta, nella tappa di Misano, eravamo presenti anche noi di Motorionline alla premiazione, alla quale in passato abbiamo anche avuto l’onore di partecipare in prima persona consegnando gli orologi ai piloti (Misano 2013 e Mugello 2015), mentre qualcuno ricorderà quel simpatico siparietto con Eleonora Pedron, ex di Max Biaggi, mentre premiava proprio il suo storico rivale, Valentino Rossi, con Andrea Iannone alle loro spalle a mimare un cuore con le dita.

LG5_9676

Questa volta la cerimonia del Tissot Pole Position Award non poteva vedere premiato Valentino, tenuto lontano dalla pista di Misano dal suo infortunio, mentre ha visto protagonista Maverick Vinales, capace di realizzare un giro nel tempo di 1’32.439, interrompendo una sequenza di quattro pole di fila di Marc Marquez. Dietro di lui il leader della classifica generale, Andrea Dovizioso con la sua Ducati, che domani dovrà difendersi proprio dall’agguerritissimo spagnolo, che lo tallona a 9 punti nel Mondiale, ma anche in griglia di partenza. Il grande favorito per la pole position si è infatti dovuto accontentare del terzo posto, dopo una caduta nel giro che sembrava potergli regalare il miglior tempo. Dopo lo “zero” in terra inglese, a causa di un guasto alla sua Honda, domani tenterà invece di riprendersi la vetta della classifica, in una gara che potrebbe essere bagnata.

LG5_9669

Passando alla Moto2 è il nostro Mattia Pasini ad averci preso gusto, infilando la quarta pole di fila, dopo aver fermato le lancette del cronometro sul tempo di 1’37.390. A soli 83 millesimi il leader della classifica generale, Franco Morbidelli, per il quale si prospetta una domenica importante, a 6 gare dalla fine di una stagione per lui decisiva, nonché l’ultima prima del passaggio alla classe regina.

LG5_9661

In Moto3 Enea Bastianini è profeta in patria e realizzala sua ottava pole in carriera, prima del 2017, con un tempo di 1’42.147. dietro di lui il velocissimo Jorge Martín, autore di ben 6 pole position nelle 12 gare fin qui disputate nel 2017. Lo spagnolo più veloce sul giro secco ha messo a segno un tempo di 1’42.320, seguito al terzo posto dal leader di classifica Joan Mir, che sembra ormai avviato alla conquista del titolo.

Ricordiamo che i tre piloti hanno ricevuto come premio i modelli TISSOT T-RACE MOTOGP automatico, TISSOT T-RACE MOTOGP quarzo ed il TISSOT V8.
Per quanto riguarda la gara di domani, vedremo se le tre Tissot Pole Position si tradurranno in risultati di gara all’altezza, anche perché gli avversari sembrano essere vicini ed agguerriti, in tutte le tre categorie, ma soprattutto perchè il meteo incerto potrebbe rimescolare le carte oltre ogni possibile previsione.

Photo credit by Luca Gambuti

Gianluca Cuttitta

9th settembre, 2017

Tag:, , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Valencia - 12/11/2017

GP Valencia 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Gigi Dall'Igna in Ducati, è l'uomo giusto per risorgere?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini