MotoGP Misano: Jorge Lorenzo, “Il test ci lascia ben sperare per questa gara”

"Io sono uomo Ducati e voglio che la squadra sia campione del mondo piloti" ha detto lo spagnolo della Ducati

MotoGP Misano: Jorge Lorenzo, “Il test ci lascia ben sperare per questa gara”MotoGP Misano: Jorge Lorenzo, “Il test ci lascia ben sperare per questa gara”

Gp Misano MotoGP Ducati – Alla vigilia del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, Jorge Lorenzo è molto fiducioso sull’andamento del fine settimana.

Il distacco dal vincitore al Gp di Silverstone, danno molta fiducia al maiorchino, anche grazie ai test svolti qui qualche settimana fa, e che il pilota spagnolo ha definito i migliori da quando è in Ducati.

Qui avete svolte i test alcune settimane fa, e li hai definiti i migliori da quando sei in Ducati

“Il test Misano è stata la più bella esperienza. Ci lascia ben sperare per questa gara. Mi sono trovato molto bene nel test, ma è passato un mese e il tempo è cambiato. La temperature è più bassa e questo modifica il grip. Però questo vale per tutti e ci costringerà a provare tutte le gomme, le cose possono cambiare. Bisognerà vedere se piove o no, ma in ogni caso, ogni volta che abbiamo fatto un test la gara è andata poi bene. Penso che potremmo fare bene sia per il test sia perché qua sono andato sempre molto bene. Il circuito si adatta alle mie caratteristiche.”

Si è tornato ancora una volta a parlare di un eventuale aiuto al compagno di squadra

“Ho già spiegato questo, e non ho parlato con nessuno. Sicuramente non lo faremo prima del trittico asiatico. In questo momento sono in piena progressione, e è importante fare buoni risultati. Quindi dipende, io sono uomo Ducati e voglio che Ducati sia campione del mondo piloti o con me o con Dovi.”

Il Gp di Misano ha perso un protagonista, Valentino Rossi, a causa di una caduta mentre si allenava con la moto da Enduro

“Come sempre nella vita e in generale è solo questione di fatalità quando succede una cosa brutta. Quando tu sali su una moto prendi dei rischi e arrivano
tanto faclmente tanto quanto più spingi. Poi dipende da che specialità fai.
Io non faccio motocross, perchè i salti non mi piacciono e sono rischiosi, neanche
l’enduro pratico, ma il resto tutto.”

A silverstone Lorenzo a chiuso a soli 3 secondi dal compagno di squadra e vincitore, Andrea Dovizioso.

“A silverstone nella maggior parte dei giri sono stato sui tempi degli altri, ho perso un secondo nella
lotta con Zarco, Sarei potuto finire a 2 secondi. Sicuramente un decimo mancava di ritmo generale. Per il resto, dipende molto dai circuiti. Nelle ultime piste la
moto e le modifiche fatte dalla squadra mi ha aiutato molto.”

MotoGP Misano: Jorge Lorenzo, “Il test ci lascia ben sperare per questa gara”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati