Moto3 2017: Intervista esclusiva ad Enea Bastianini

Bastianini: "Un futuro in VR46? Non direi no a prescindere"

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Moto3 2017: Intervista esclusiva ad Enea Bastianini

Moto3 2017 – A Brno abbiamo intervistato in esclusiva Enea Bastianini, attuale pilota del Team Estrella Galicia 0,0 e che il prossimo anno correrà con il Team Leopard sempre nella classe Moto3. Abbiamo fatto varie domande, dalla caduta in scooter prima della gara, al bilancio della stagione sino a parlare di un possibile approdo alla VR46 Riders Academy di Valentino Rossi.

Enea, sei caduto con lo scooter, com’è successo?

“Ero con un mio amico con lo scooter, stavamo facendo manovra e ci stavamo girando e purtroppo siamo caduti.”

Ti aspettavi una prima parte di stagione così difficile?

“In un certo senso si, perchè per me era tutto nuovo, sia il Team che il metodo di lavoro. La moto poi è cambiata molto dallo scorso anno. Ho faticato ad approcciare, ma adesso stiamo riuscendo a far quadrare le cose.”

Il metodo di lavoro è quello che ti ha messo più in difficoltà?

“Sicuramente, ero abituato ad essere un pò più libero, qui invece è tutto molto più professionale, si lavora molto ed è tutto già programmato. Ad inizio anno cercavo di far venire loro incontro a me, mentre adesso abbiamo trovato un compromesso e stiamo lavorando molto meglio.”

Qual’è l’obiettivo da qui al termine della stagione?

“Riuscire ad andare forte in gara e centrare qualche podio. La vittoria è una qualcosa di più, ma sarei già contento di un paio di podi.”

Delle prossime piste ne hai qualcuna preferita?

“Misano sicuramente è una delle piste che mi riesce meglio. Si corre in casa e c’è uno stimolo in più. Anche l’Austria mi piace molto.”

Cambierai ancora “casacca” (è poi arrivata l’ufficialità del passaggio al Team Leopard)

“Si, cambierò Team e a breve avrete degli aggiornamenti.”

Rimani nella Moto3 per cercare di vincere il titolo prima di passare alla Moto2?

“Sarebbe la cosa più bella, arrivare da campione in Moto2. Sarebbe il mio sogno ma so che è difficile, è un campionato dove si deve essere molto costanti e dove il livello di piloti e moto è altissimo. Questo inverno voglio lavorare al 110% per essere pronto.”

I tuoi favoriti Moto2 e MotoGP.

“Nella Moto2 vedo bene Franco (Morbidelli, ndr), lo vedo molto in forma quest’anno. Lui è il favorito. Nella MotoGP vedo bene sia Valentino che Dovizioso. Petrucci è ancora poco costante. Vedo meglio Valentino e Dovizioso.”

Sei uno dei pochi piloti italiani che non fa parte della VR46, è stata una tua scelta?

“E’ stata una mia scelta. Quando sono entrato in questo ambiente l’ho fatto da solo e non mi sono neanche posto la domanda. Sicuramente se mi proponesse di andare, non direi no a prescindere. Vado comunque al Ranch a girare con loro. Valentino mi ha invitato molte volte e ho avuto la possibilità di vedere come si allenano. Mi piace girare al Ranch, è bellissimo fare flat-track lì. Anche se non sono nella VR mi alleno anche con loro.”

Hai qualcuno nel paddock con cui hai legato di più?

“Conosco tutti gli italiani della mia età e ogni tanto siamo insieme, parliamo. Manzi è uno di questi con cui ci vediamo spesso.”

Tra due anni si andrà in Finlandia e si arriverà così a 20 gare. Credi che 20 sia il numero limite?

“L’allenamento così come il riposo sono importanti e stare concentrati 20 gare non è facile. La vacanza estiva serve molto. La prima fase la si prende per allentare un pò tutto e poi la seconda per allenarsi. Secondo me 20 gare iniziano ad essere veramente tante. La mazzata più grande è la trio Australia, Giappone e Malesia.”

Alessio Brunori

9th agosto, 2017

Tag:, , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Valencia - 12/11/2017

GP Valencia 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Stoner metterà pressione ai piloti ufficiali Ducati?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini