Superbike, Test Lausitzring: Eugene Laverty è molto fiducioso

Il Team Milwaukee Aprilia è subito dietro alle Kawasaki

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Superbike, Test Lausitzring: Eugene Laverty è molto fiducioso

La due giorni di test appena conclusa sulla pista tedesca del Lausitzring, teatro del prossimo appuntamento del Campionato Mondiale delle derivate di serie, il Prosecco DOC German Round, ha visto impegnato anche il Team Milwaukee Aprilia con Eugene Laverty e Lorenzo Savadori.

Entrambi i piloti hanno fatto consistenti passi in avanti, ricavando sensazioni positive, soprattutto Eugene Laverty, per la prima volta a confronto con questo tracciato, che è riuscito a fare passi in avanti con la sua RSV4 RF, e spera di avere una buona messa a punto per il round, in entrambe le condizioni di asfalto.
L’irlandese nella classifica dei tempi, ufficiosi, è di poco staccato dalle due Kawasaki di Rea e Sykes: appena due decimi lo separano dal leader.

“La cosa più importante per me era imparare la pista prima del fine settimana di gara” – ha detto Eugene Laverty – “È una pista con qualche sobbalzo, come dicono tutti, ma è divertente guidare con sessioni ad alta e bassa velocità e la moto sembra funzionare bene. Abbiamo fatto davvero un grande lavoro in poche ore, e abbiamo fatto due grandi passi in avanti. Abbiamo fatto un giro al di sotto del giro record che dimostra che ci stiamo avvicinando ai top rider. In questa pista abbiamo lavorato sull’entrata in curva e questo mi permette di attaccare in maniera più forte. Migliorando quest’area, il resto è migliorato di conseguenza. Sono contento perché è la stessa direzione su cui stavamo lavorando; a Laguna Seca avevamo fatto un buon passo e qui abbiamo continuato. Sono fiducioso che siamo nella giusta direzione e quando torneremo qui il mese prossimo punteremo al podio. Non sarà facile, ma è un nostro obiettivo ora”.

Lorenzo Savadori ha sfruttato al meglio la possibilità di provare sia sull’asciutto che sul bagnato, continuando a lavorare sull’anteriore della sua Aprilia, e si sente sicuro di poter lottare nei primi sei per la seconda metà della stagione, che è l’obiettivo principale della squadra.

“Abbiamo potuto provare la moto in condizioni sia di asciutto sia di bagnato” – ha commentato Lorenzo Savadori – “È stato molto utile per noi. Non avevamo tutto quello che volevamo, ma abbiamo usato bene ciò che era a nostra disposizione e abbiamo raccolto dati veramente buoni. È una pista difficile su cui guidare, ma è una buona prova in vista della gara. Il mio obiettivo era quello di migliorare la mia sensazione sulla moto e di avere sensazioni più forti all’anteriore, che è stato un problema quest’anno. A Laguna abbiamo fatto alcuni progressi dopo le prove libere, e qui abbiamo fatto ulteriori miglioramenti. Per le gare, il mese prossimo, credo che saremo in una buona posizione per lottare. SMR e Aprilia Racing stanno lavorando veramente sodo per migliorare la moto e siamo un po’ più vicini ai piloti di testa dopo questo test”.

Michela Alitta

27th luglio, 2017

Tag:, , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Inghilterra - 27/08/2017

GP Inghilterra 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Stoner metterà pressione ai piloti ufficiali Ducati?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini