MotoGP: Bautista ha rinnovato con Aspar per il 2018

"Sono felice di passare un'altra stagione come membro della famiglia Aspar " ha detto il pilota spagnolo

MotoGP: Bautista ha rinnovato con Aspar per il 2018MotoGP: Bautista ha rinnovato con Aspar per il 2018

Alvaro Bautista rinnovo Aspar – Dopo la parentesi di 2 anni in Aprilia, Alvaro Bautista si è trovato sin da subito a suo agio sulla Ducati GP16 del team Aspar. Nelle prime gare lo spagnolo ha collezionato 4 ritiri, ma è riuscito ad arrivare a punti nelle altre 5 gare, delle quali il miglior risultato è il quarto posto in Argentina.

Voci del paddock davano lo spagnolo, vincitore del mondiale 125 nel 2006, vicino un possibile ritorno alla casa di Noale, vista la scadenza ravvicinata del contratto con il team di Jorge Martínez, ma questa mattina è arrivato l’annuncio ufficiale del rinnovo del contratto per un altro anno, sempre con il team Aspar. La squadra sponsorizzata dalla Pull & Bear, durante il week end di Le Mans, aveva inoltre rinnovato il contratto di fornitura delle moto con Ducati, che dal prossimo anno dovrebbe mettere a disposizione o 2 GP17, quelle utilizzate quest’anno da: Andrea Dovizioso, Jorge Lorenzo e Danilo Petrucci, o una GP17 e una GP16 (qui la notizia completa)

Jorge Martínez, Direttore Generale Aspar Team, ha commentato così il rinnovo del contratto: “È una buona notizia per il Pull & Bear Aspar Team aver raggiunto questo accordo con Álvaro Bautista: crediamo in lui e stiamo vivendo una grande stagione. Abbiamo anche molta fiducia in Ducati, abbiamo grande sostegno dalla fabbrica e, attraverso l’estensione di questa relazione, insieme possiamo migliorare ancora di più. Speriamo di riuscire a raccogliere ancora più punti quest’anno, e che la prossima stagione vada ancora meglio”.

Alvaro Bautista ha detto: “Sono felice di passare un’altra stagione come membro della famiglia Pull & Bear Aspar. È un’unione che può aiutare sia la squadra che me a crescere. Stiamo avendo una stagione solida, ho un buon rapporto con la squadra e mi sento molto a mio agio sulla Ducati e con il supporto della fabbrica. Penso che potremmo continuare a migliorare e ottenere buoni risultati “.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati