MotoGP: Cal Crutchlow “difende” Sam Lowes

Il pilota della Honda crede nelle potenzialità del connazionale dell'Aprilia

MotoGP: Cal Crutchlow “difende” Sam LowesMotoGP: Cal Crutchlow “difende” Sam Lowes

Sam Lowes ApriliaCal Crutchlow così come in precedenza Aleix Espargarò, è convinto che Sam Lowes, rider Aprilia MotoGP, abbia bisogno di tempo per dimostrare il suo valore anche nella Top Class.

Il pilota britannico è stato messo sotto “accusa” dalla stessa Aprilia dopo il Gran Premio di Catalunya, quando Romano Albesiano, Boss della casa veneta, aveva detto: “Siamo i suoi primi sostenitori. Speriamo che possa dimostrare un certo miglioramento. Ma dobbiamo prepararci per il 2018 nel caso in cui questo non accada.”

Ecco cosa ha detto a tal proposito a Crash.net Cal Crutchlow rider Honda LCR: “Sam non ha avuto certamente un bell’inizio, è stato più ai box che in pista, ha avuto molti problemi tecnici e non ha potuto dimostrare il suo valore. Non si può fare un paragone con Zarco o Rins (anche loro provenienti dalla classe Moto2), non si potrà mai sapere dove sarebbe stato Zarco se fosse stato in sella ad un’Aprilia. Non si può fare un confronto con Sam. Sta accadendo la stessa cosa successa a me. All’inizio non riuscivo ad esprimermi, poi con gli anni sono riuscito a migliorarmi. Il primo anno di MotoGP sarei voluto tornare in Superbike. Ho parlato con Hervè Poncharal (Team Owner Team Yamaha Tech3) e lui mi aveva detto di restare calmo e nell’anno successivo ho ottenuto il quarto posto nella prima gara e poi altri due podi. E’ necessario acquisire esperienza e migliorarsi, è quello che serve a Sam (Lowes, ndr).

Foto: Alex Farinelli

MotoGP: Cal Crutchlow “difende” Sam Lowes
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati